Giancarlo Esposito (Breaking Bad, The Mandalorian) era in trattative con i Marvel Studios per un ruolo in Loki, che ha rifiutato!

Sono ormai anni che si parla del potenziale ingresso di Giancarlo Esposito, noto per aver interpretato Gus Fring in Breaking Bad e in Better Call Saul e per le sue performance in altre popolari serie come The Mandalorian e The Boys, nell’Universo Cinematografico Marvel, in quanto è una delle prime scelte dei fan per svariati villain come Magneto o il Dottor Destino o per eroi come Charles Xavier/Professor X.

Durante il Boston Fan Expo 2022 (via Liam Crowley di ComicBook.com), Giancarlo Esposito ha svelato di aver discusso un paio di anni fa con i Marvel Studios circa la possibilità di entrare nel cast della prima stagione di Loki in un ruolo non meglio specificato:

“Giancarlo Esposito ha commentato i rumor riguardanti la Marvel. Ha confermato di aver incontrato i Marvel Studios un paio di anni fa per un ruolo televisivo che hanno trovato da allora. ‘Penso che fosse per Loki.'”

Crowley ha aggiunto che nel corso della discussione Esposito ha spiegato di aver rifiutato la parte in Loki essendo intenzionato ad avere un ruolo più importante in un film del Marvel Cinematic Universe, paragonando la situazione a quella di Benedict Cumberbatch:

“Giancarlo [Esposito] ha lasciato intendere di aver rifiutato questo misterioso ruolo televisivo perché voleva interpretare un personaggio in un film. Mi ricorda quello che successe con Benedict Cumberbatch, che rifiutò il ruolo di Malekith in Thor: The Dark World nella speranza di avere una proposta migliore, che alla fine è stata Doctor Strange.”