Mark Neveldine, co-regista di Ghost Rider: Spirito di Vendetta, riflette sulla sua esperienza sul cinecomic con protagonista Nicolas Cage.

Dopo la cancellazione della serie su Robbie Reyes/Ghost Rider per la piattaforma di streaming Hulu, molti fan dello Spirito della Vendetta hanno perso la speranza di vedere il personaggio insieme ad altri supereroi Marvel sullo schermo. In seguito al rilevamento della divisione televisiva da parte dei Marvel Studios, tuttavia, il sogno di milioni di appassionati potrebbe diventare finalmente realtà, come anticipato dalle recenti indiscrezioni. Malgrado ciò, curiosamente, c’è chi desidera ancora il ritorno di Nicolas Cage, interprete di Johnny Blaze nei due film su Ghost Rider distribuiti dalla Sony.

Nel corso di un’intervista concessa in esclusiva a ComicBookMovie.com in vista dell’uscita del thriller Panama con Mel Gibson, Mark Neveldine, co-regista di Ghost Rider: Spirito di Vendetta, ha riflettuto sulla sua esperienza sul sequel, ammettendo di aver voluto realizzare la versione vietata ai minori di quel film:

La leggenda di Johnny Blaze continuerà a crescere. Vorrei che fossimo riusciti a realizzare la versione vietata ai minori di quel film, ma è stato uno dei momenti più belli della mia vita. Il mio primo figlio è nato in Romania, e lavorare con Nic Cage è stato meglio di quanto tu possa immaginare.”

Quando gli è stato chiesto nello specifico cosa vorrebbe vedere da Ghost Rider nel caso in cui dovesse essere realmente introdotto nel Marvel Cinematic Universe, il regista ha risposto semplicemente:

“Ghost Rider dovrebbe sfrecciare in fiamme verso gli Avengers e farli a pezzi.”

Per quanto riguarda un suo possibile ritorno su un progetto supereroistico dopo Panama, Neveldine ha dichiarato:

“Sono finalmente tornato a scrivere. Uno dei miei progetti riguarda un antieroe. Ma non in stile Marvel…”

Ricordiamo che Ghost Rider: Spirito di Vendetta (2012), scritto da Scott Gimple, Seth Hoffman e David S. Goyer e diretto da Mark Neveldine e Brian Taylor, vede nel cast Nicolas Cage (Johnny Blaze/Ghost Rider), Johnny Whitworth (Ray Carrigan/Blackout), Ciarán Hinds (Roarke/Mefisto), Violante Placido (Nadya), Fergus Riordan (Danny), Idris Elba (Moreau) e Christopher Lambert (Methodius).

Ghost Rider: Spirito di Vendetta

SINOSSI
Johnny Blaze si è ormai allontanato dal resto del mondo in maniera tale da riuscire a controllare lo spirito della vendetta. Un giorno incontra Moreau, un monaco appartenente all’Ordine Monastico di Michele, il quale ha bisogno dei suoi poteri per rintracciare una donna di nome Nadya e suo figlio Danny, il quale deve essere protetto a ogni costo per un motivo sconosciuto. Blaze afferma, tuttavia, di non voler proteggere il bambino e così Moreau gli propone un accordo: in cambio dei servigi di Ghost Rider, Moreau e il suo ordine faranno in modo che Blaze riesca a liberarsi dalla maledizione. Blaze accetta e, dopo essersi trasformato, si dirige alla ricerca di Nadya e del figlio Danny.

Fonte