George Clooney torna a parlare della sua esperienza nei panni di Batman, scherzando sulla versione di Ben Affleck.

Come molti di voi sapranno, George Clooney non è certo un fan della sua esperienza nei panni di Batman ed è arrivato addirittura a definire quel periodo come “il punto più basso della sua intera carriera”.

Nel corso di una recente intervista per promuovere il suo prossimo film da regista, The Tender Bar, George Clooney è tornato a parlare della sua esperienza con il ruolo di Batman e, scherzando su Ben Affleck (che avrà proprio un ruolo in The Tender Bar) ha spiegato:

Non volevo lavorare con lui per ovvi motivi. Ha distrutto il franchise su Batman che io avevo reso così solido.

Ovviamente l’attore scherza… ma nonostante ciò è rimasto talmente tanto “scottato” dalla sua esperienza come Batman, che in una prima fase ha persino consigliato ad Affleck di non accettare il ruolo, come rivelato alcuni anni fa:

“Gli ho parlato del ruolo. Gli ho detto “non farlo”. E’ stato un consiglio dopo la mia esperienza, che sapete come è andata a finire…