Gal Gadot omaggia Zack Snyder e spiega che prima del casting come Wonder Woman era in procinto di abbandonare la recitazione.

Come molti di voi sapranno, Zack Snyder ha scelto personalmente Gal Gadot (che fino a quel momento aveva recitato principalmente nei vari Fast & Furious) per il ruolo di Wonder Woman, fronteggiando diverse critiche al momento del casting legate principalmente all’aspetto fisico dell’attrice.

Fortunatamente  Gal Gadot ha smentito tutti e dopo un ottimo esordio in Batman v Superman: Dawn of Justice ha letteralmente conquistato tutti i fan grazie al suo carisma ed alla sua classe.

Ieri sera  la stessa attrice ha pubblicato una foto scattata dallo stesso durante il suo primo camera test per il ruolo di Wonder Woman in Batman v Superman, raccontando che prima del casting era in procinto di abbandonare la recitazione:

Questa foto è stata scattata da Zack Snyder il giorno in cui ho fatto il camera test per Batman v Superman con Ben [Affleck]. Sono stata a Los Angeles per 30 ore mentre stavo girando un film a Tel Aviv. Volevo a tutti i costi il ruolo di Wonder Woman, ne è valsa la pena. Sarò grata per sempre a Zack per avermi scelto e per aver sempre creduto in me per il ruolo di Diana. Non avevo idea di ciò che aveva in serbo il futuro per me quando è stata scattata questa foto – vederla mi rende davvero nostalgica. Rappresenta la prova che tutto avviene per una ragione…ero sul punto di abbandonare la recitazione…e poi è successo questo.

Fonte