Sorprendenti novità per il film dedicato a Flash, che cambia registi e sceneggiatori!

Si preannunciano grandi novità in casa DC/Warner Bros. per quanto riguarda il film dedicato al Velocista Scarlatto in sviluppo ormai da anni!

Stando a quanto spiegato dall’autorevole The Hollywood Reporter, Andy Muschietti, che recentemente ha diretto It ed il suo prossimo sequel, è entrato in trattative con la Warner Bros. per dirigere una nuova versione del film dedicato a Flash…ma non è tutto, dato che la sceneggiatura di questo nuovo progetto è stata affidata a Christina Hodson, che ha già scritto Bumblebee e Birds of Prey.

Una proposta al team creativo non è stata ancora formalizzata, ma secondo il sito le trattative entreranno nel vivo a breve, visto che la Warner Bros. è intenzionata a sviluppare il film.

La notizia è decisamente sorprendente, dato che lo scorso anno la Warner Bros. (dopo aver allontanato altri 2 registi) ha ingaggiato Francis Daley e Jonathan Goldstein per scrivere e dirigere il film dopo il loro lavoro con lo script di Spider-Man: Homecoming. I due però hanno deciso di abbandonare volontariamente il progetto dopo aver sviluppato la sceneggiatura a partire da gennaio del 2018. Il motivo? Anche in questo caso divergenze creative con la produzione e con Ezra Miller.

THR spiega infatti che la visione dei due registi era più orientata sulla commedia rispetto a quella dell’attore protagonista Ezra Miller, che invece preferiva una versione più dark. Miller ha iniziato a scrivere insieme a Grant Morrison la sua versione dello script, proponendola a marzo alla Warner Bros. Anche se la produzione ha deciso di rifiutarla, è riuscita a convincere l’attore a non abbandonare il ruolo.

A seguito di queste divergenze, i due registi hanno deciso però di abbandonare lo sviluppo del film per dedicarsi ad altri lavori.

Lo studio non proseguirà con la sceneggiatura scritta dal duo, bensì commissionerà a Christina Hodson una nuova stesura dello script che verrà ultimata per gennaio 2020.

The Hollywood Reporter spiega inoltre che Ezra Miller rimarrà nei panni del protagonista Barry Allen nonostante i rumor sul suo possibile abbandono.

Se l’accordo verrà finalizzato, Muschietti diventerà il quarto regista proveniente dall’horror ad approdare nel mondo DC, che già conta James Wan, David Sandberg e Jaume Collet-Serra, ingaggiato recentemente per Black Adam.

Fonte