Oltre ad aver esteso il contratto di Walter Hamada come presidente di DC Films fino al 2023, la Warner ha finalizzato l’accordo con Michael Keaton per il suo ritorno come Batman nel film su Flash.

Andy Muschietti, che ha diretto It ed il suo sequel, è stato scelto per dirigere una nuova versione del film su Flash totalmente slegata dalla precedente (qui tutti i dettagli), con Christina Hodson (che ha già lavorato per Bumblebee e l’imminente Birds of Prey) che sta già scrivendo la sceneggiatura. Il film entrerà in fase di produzione nel corso del prossimo anno, con l’uscita fissata per il 4 novembre 2022.

La trama del film adatterà in modo “diverso ed inaspettato” la celebre saga Flashpoint e secondo i report di alcuni mesi fa, includerà anche il Batman di Ben Affleck e quello di Michael Keaton, che verrà integrato quindi nel DC Extended Universe.

Stando a quanto spiega ora The Wrap, Michael Keaton ha finalmente finalizzato il contratto con la Warner per il suo ritorno nel film, anche se non è dato sapere se questo accordo comprende un solo film oppure anche altre pellicole (si parlava di un ruolo di mentore nel futuro dei film DC, ma niente di confermato).

Inoltre la stessa major ha deciso di tagliare completamente fuori Cyborg dal film. Negli ultimi mesi, Ray Fisher si è infatti scagliato più volte contro la dirigenza della Warner, denunciando la pessima gestione di Joss Whedon sul set di Justice League. A seguito di queste pesanti accuse, la major ha deciso di aprire un’indagine interna, ma lo stesso Fisher ha continuato a rincarare la dose sui social, spesso accusando proprio il boss della DC Films Walter Hamada. Ad oggi la major ha deciso di non procedere con un recast, ma ha rimosso tutte le scene che erano previste con Cyborg.

Infine, Warner Bros. ha annunciato che Walter Hamada ha firmato un nuovo contratto e rimarrà presidente della DC Films (almeno) fino al 2023.

Ecco quanto spiegato dal presidente di Warner Bros. Pictures Group Toby Emmerich e da Ann Sarnoff, CEO di WarnerMedia Studios:

Walter non è soltanto un grande fan delle storie e del canone DC, ma è un produttore incredibilmente ricco di talento, pienamente impegnato a investire il tempo e la cura necessari per la realizzazione di film su questa scala. Con la supervisione di Walter per le nostre uscite cinematografiche e su HBO Max, non vediamo l’ora che il suo team possa portare altre storie in vita, lavorando con i nostri talenti per esplorare la diversità dell’universo cinematografico DC.

Walter è un talento incredibile, un produttore rispettato conosciuto da colleghi e registi come un grande collaboratore. Non vedo l’ora di lavorare con lui ed il resto del team per sviluppare il Multiverso DC.

Fonte