Oltre Ben Affleck, il regista Andy Muschietti ha confermato anche la presenza del Batman di Michael Keaton nel film su Flash, in arrivo a giugno 2022.

Andy Muschietti, che ha diretto It ed il suo sequel, è stato scelto per dirigere una nuova versione del film su Flash totalmente slegata dalla precedente (qui tutti i dettagli), con Christina Hodson (che ha già lavorato per Bumblebee e l’imminente Birds of Prey) che sta già scrivendo la sceneggiatura. Il film entrerà in fase di produzione a inizio del prossimo anno, con l’uscita fissata in un primo momento al 1 luglio del 2022 e anticipata di un mese al 3 giugno dello stesso anno.

La trama del film adatterà in modo “diverso ed inaspettato” la celebre saga Flashpoint e secondo i report di alcuni mesi fa, includerà anche Batman di Michael Keaton, che verrà integrato quindi nel DC Extended Universe.

Ora è arrivata la conferma ufficiale da parte del regista Andy Muschietti, che ha spiegato che quello di Keaton non sarà l’unico Batman del film, dato che ci sarà spazio anche per il ritorno di Ben Affleck (qui tutti i dettagli).

Muschietti non ha voluto discutere più di tanto sul ritorno di Keaton, ma ha aggiunto soltanto che avrà un ruolo “sostanziale“.

Il regista inoltre ha spiegato che la storia non funzionerebbe senza la presenza degli altri Batman (e senza Affleck come punto di inizio), soffermandosi quindi sul concetto di Multiverso, che la Warner Bros. vuole utilizzare per unire l’intero fandom:

Questo film presenterà una storia che implica un universo unito dove tutte le versioni cinematografiche viste finora sono valide. E’ inclusivo, spiega che ogni cosa che avete visto e ogni cosa che vedrete, appartiene allo stesso Multiverso.

A questo punto è lecito pensare che nella prima parte di storia ci sarà ampio spazio per Ben Affleck, mentre successivamente per motivi ignoti (forse il viaggio di Barry indietro nel tempo per salvare la madre) verrà introdotto anche il Batman di Keaton, che secondo i report di alcuni mesi fa avrà un ruolo più ampio per il futuro del DC Extended Universe.

Fonte