Wyatt Russell ha parlato delle differenze tra John Walker e Steve Rogers e del suo ruolo in The Falcon and The Winter Soldier.

Lo scorso 19 marzo è stato rilasciato sulla piattaforma di streaming Disney+ il primo episodio di The Falcon and The Winter Soldier, il nuovo show prodotto dai Marvel Studios e incentrato su Sam Wilson/Falcon (Anthony Mackie) e Bucky Barnes/Soldato d’Inverno (Sebastian Stan) che porterà avanti l’eredità di Captain America nell’Universo Cinematografico Marvel dopo gli eventi di Avengers: Endgame (2019).

Nel corso di una recente intervista promozionale concessa ad Entertainment Weekly, Wyatt Russell, interprete di John Walker in The Falcon and The Winter Soldier, è tornato a parlare della caratterizzazione del suo personaggio, spiegando cosa differenzia il nuovo Captain America da Steve Rogers (Chris Evans):

“Ciò che ritenevo essere molto interessante di John è il fatto che Steve [Rogers] fosse un soldato di un’epoca diversa. Sono entrambi soldati di ere diverse, e l’era di John è molto diversa da quella di Steve. I militari che andavano in Iraq e quelli che andavano in Afghanistan erano diversi perché il periodo era diverso. Tutto è filmato. Ora c’è un modo molto diverso di combattere. Prima spari all’impazzata e poi poni le domande di cui hai bisogno.”

Steve non combatte solo per portare a termine il lavoro. John è quel tipo di persona che pensa ‘Guarda, vuoi che faccia il lavoro? Finirò il lavoro per te‘. A volte questo potrebbe richiedere alcune cose che rientrano nella zona grigia ma sono e devo essere in grado di svolgere il mio lavoro.”

L’attore ha proseguito il suo discorso elencando le domande che John Walker si porrà nel corso dei prossimi episodi, sottolineando che il peso di assumere l’identità della Sentinella della Libertà è un elemento che lo accomuna con Sam Wilson:

“Chi sono in questo costume? Cosa significa per me? Cosa significa per le persone che lo guardano? Tutti hanno questa idea della sindrome dell’impostore, come Sam [Wilson] all’inizio. Anche lui non si sentiva necessariamente a suo agio all’idea di essere Captain America. Non si sentiva giusto. Ognuno affronta queste cose in modo diverso. Perciò è questa la grossa differenza tra questo ragazzo [John] e Steve. È un tipo molto più impulsivo.”

Ricordiamo che The Falcon and The Winter Soldier, scritta da Derek Kolstad (John Wick) e Malcolm Spellman (Empire) e diretta da Kari Skogland (The Handmaid’s Tale), vedrà nel cast Anthony Mackie (Sam Wilson/Falcon), Sebastian Stan (Bucky Barnes/Soldato d’Inverno), Emily VanCamp (Sharon Carter/Agente 13), Daniel Brühl (Helmut Zemo), Wyatt Russell (John Walker/U.S. Agent), Georges St-Pierre (Batroc il Saltatore), Erin Kellyman (Karli Morgenthau/Flag Smasher), Don Cheadle (James “Rhodey” Rhodes/War Machine), Adepero Oduye (Sarah Wilson), Danny Ramirez (Joaquin Torres), Desmond Chiam (Dovich), Carl Lumbly (Isaiah Bradley) e Elijah Richardson (Elijah Bradley).

The Falcon and The Winter Soldier

SINOSSI
Dopo gli eventi di Avengers: Endgame, Sam Wilson/Falcon (Anthony Mackie) e Bucky Barnes/Winter Soldier (Sebastian Stan) si uniscono per un’avventura globale che metterà alla prova le loro abilità e la loro pazienza.

Fonte