Tre anni fa, Quicksilver diventò uno degli eroi più discussi di Hollywood, dato che a distanza di poco tempo Joss Whedon aveva annunciato la presenza del personaggio in Avengers: Age of Ultron, e Bryan Singer in X-Men: Giorni di un Futuro Passato, interpretati rispettivamente da Aaron Taylor-Johnson e da Evan Peters ed impostati in maniera del tutto differente.

Ora, durante la promozione di X-Men: Apocalypse, Evan Peters ha parlato del personaggio dei Marvel Studios, dichiarando di essere rimasto shoccato dal suo destino (Spoiler su Avengers: Age of Ultron: muore salvando Occhio di Falco)

Ero devastato da questo. Volevo davvero che continuasse. Erano due personaggi del tutto diversi, lui aveva l’accento russo. Loro avevano questa versione con la scia dietro, e penso che fosse davvero bella. Era davvero un bel personaggio.

Sarebbe stata una bella competizione tra i due, del tipo “oh, hanno fatto questo con quel personaggio ed è stato fantastico. Ora proviamo a fare questo in più di lui. Sarebbe stata una bella motivazione.