Il papà del Titano Pazzo ha l la versione cinematografica del suo personaggio.

La trasposizione di un fumetto in versione cinematografica è spesso argomento di polemiche e discussioni, poiché i fan cercano sempre di trovare la somiglianza con la controparte cartacea, ma mantenere tutti gli aspetti dell’originale è quasi impossibile (come avviene ormai da anni nel MCU). Lo stesso Jim Starlin, padre fumettistico di Thanos, sembra essere d’accordo sul fatto di non dover seguire l’originale a tutti i costi. In una recente intervista il creatore del Titano Pazzo ha voluto elogiare il lavoro fatto dai Marvel Studios, rivelando che non gli dispiacerebbe vedere sullo schermo alcuni dei personaggi legati a Thanos.

“Solo un pazzo penserebbe di poter fare una copia carbone dell’originale. Hanno miliardi di dollari di budget, possono cambiare qualcosa, è così che dev’essere. Penso che Markus e McFeely abbiano scritto una storia eccellente per questo personaggio. C’è come una sorta di embargo sulle entità astratte, ora. Ma penso che cambierà dopo un altro paio di film su Doctor Strange..

Inoltre, in un’altra intervista Starlin ha discuso del film dedicato agli Eterni attualmente in sviluppo (le riprese potrebbero partire a fine anno), spiegando che Kronos dovrebbe comparire, ma forse anche Eros, due personaggi del cosmo Marvel creati proprio dal fumettista:

Credo che Kronos farà parte del film e ho sentito, ma prendetelo con le pinze, che ci sarà anche Eros. Vorrei vedere…voglio dire, devono far comparire nuovamente Thanos, non posso immaginare che non lo facciano dopo che hanno incassato così tanti soldi grazie a lui. Un personaggio che vorrei vedere nell’Universo Cinematografico Marvel è Pip il Troll, sarebbe molto divertente ed ora che James Gunn è tornato con i Guardiani, c’è una possibilità di vederlo. Credo che abbia dei piani per Adam Warlock, ma non ne sono sicuro. Parlavano di farlo comparire inizialmente come villain.

Fonte