Una versione della sceneggiatura di Eternals includeva una scena flashback ambientata sul pianeta di Thanos.

La scorsa settimana è stato distribuito in tutto il mondo uno dei progetti più ambiziosi della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel: Eternals, il film incentrato su uno dei supergruppi meno noti della Casa delle Idee. La pellicola, diretta dalla regista Premio Oscar Chloé Zhao (Nomadland), espande il lato cosmico dell’MCU e racconta la storia degli Eterni, una razza di alieni immortali arrivati sulla Terra migliaia di anni fa per proteggere l’umanità dalla minaccia dei predatori alieni chiamati Devianti.

Nel corso di un’intervista esclusiva con Screen Rant, Kaz e Ryan Firpo, gli sceneggiatori di Eternals, hanno risposto a una serie di domande sul film e svelato diversi retroscena sulla lavorazione e sulle idee scartate. In particolare, il duo ha rivelato che una versione preliminare della sceneggiatura includeva una sequenza flashback ambientata su Titano, il pianeta natale di Thanos introdotto in Avengers: Infinity War (2018). Nonostante la connessione tra il Titano Pazzo e gli Eterni, tuttavia, gli sceneggiatori hanno preferito concentrarsi sulla storia dei protagonisti per non appesantire la trama con i riferimenti al Marvel Cinematic Universe:

Kaz Firpo:C’era versione in cui avevamo persino un flashback… correggimi se sbaglio, Ryan. Avevamo una sequenza in cui… se ricordate, in Infinity War Thanos ci porta sul suo mondo e dice ‘Questo è il mio pianeta natale, che è stato devastato dalla costante crescita della popolazione nell’universo. E dato che ho perso il mio mondo, devo distruggere metà della galassia per salvare l’altra metà. Quindi c’era… Non voglio rivelato troppo, ma c’era sicuramente una connessione evidente tra Thanos e tutto quello che era successo. Ma se lo avessimo raccontato sarebbe sembrato un film nel film. Volevamo un modo per attirare l’attenzione sugli Eterni, sulla loro mitologia, e di non perderci cercando di ricordare un collegamento inconsistente con Endgame.”

Ryan Firpo: “Sì, e penso che… si stia costruendo qualcosa. C’è molto altro, e questa non è la fine della storia degli Eterni. Esploreremo queste cose… Ma esplorarle tutte in un film, come ha detto Kaz, sarebbe stato difficile. C’era già tanta roba da affrontare.”

Ricordiamo che Eternals, scritto da Ryan e Kaz Firpo e diretto da Chloé Zhao, vede nel cast Richard Madden come l’onnipotente Ikaris, Gemma Chan come l’amante dell’umanità Sersi, Kumail Nanjiani come l’essere dai poteri cosmici Kingo, Lauren Ridloff come la super-veloce Makkari, Brian Tyree Henry come l’intelligente inventore Phastos, Salma Hayek come la saggia guida spirituale Ajak, Lia McHugh come l’eterna giovane Sprite, Don Lee come il potente Gilgamesh, Barry Keoghan come il riservato Druig, Angelina Jolie come la feroce guerriera Thena e Kit Harington come Dane Whitman. Il film è stato distribuito in Italia il 3 novembre mentre negli Stati Uniti dal 5 novembre.

Eternals

SINOSSI
Il nuovo film dei Marvel Studios, Eternals, presenta un nuovo team di supereroi nell’Universo Cinematografico Marvel, antichi alieni che hanno vissuto in segreto sulla Terra per migliaia di anni. In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, una tragedia inaspettata li costringerà ad uscire allo scoperto per riunirsi contro i nemici più antichi dell’umanità, i Devianti.

Fonte