Il produttore di Eternals ha parlato dell’introduzione di Blade (Mahershala Ali) scena post-credits del film di Chloé Zhao.

Lo scorso mese è stato distribuito in tutto il mondo uno dei progetti più ambiziosi della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel: Eternals, il film incentrato su uno dei supergruppi meno noti della Casa delle Idee. La pellicola, diretta dalla regista Premio Oscar Chloé Zhao (Nomadland), espande il lato cosmico dell’MCU e racconta la storia degli Eterni, una razza di alieni immortali arrivati sulla Terra migliaia di anni fa per proteggere l’umanità dalla minaccia dei predatori alieni chiamati Devianti.

Nella seconda scena dopo i titoli di coda del film vediamo Dane Whitman aprire una custodia contenente una spada molto particolare: la leggendaria Lama d’Ebano, già menzionata durante il film e scambiata per Excalibur all’interno della Domo. Ciò si ricollega al finale del film, quando Dane confessa a Sersi di non averle detto tutta la verità sulla sua famiglia. Proprio quando sta per toccare la spada (che sembra essere in movimento), possiamo sentire una voce misteriosa che lo interrompe e gli domanda “Sei sicuro di essere pronto, Mr. Whitman?” e che, inaspettatamente, appartiene al Blade di Mahershala Ali, prossimo interprete del cacciatori di vampiri nel Marvel Cinematic Universe.

Nel corso del podcast Phase Zero di ComicBook.com, Nate Moore, produttore di Eternals e dirigente di punta dei Marvel Studios, ha parlato brevemente della scelta di introdurre il Diurno tramite un cameo vocale e del suo legame con il personaggio interpretato da Kit Harington, spiegando che la produzione ha valutato persino la possibilità di far apparire Mahershala Ali:

[Blade] è stato inserito nella scena per ragioni che si spera diventeranno più evidenti man mano che vedrete altre cose, ma [Mahershala Ali] non era fisicamente presente sul set quel giorno. Abbiamo parlato di due versioni di quella scena, una in cui lo avremmo tagliato e una in cui sarebbe rimasto. Ci chiedevamo quanto volessimo renderlo chiaro. Ma, ripeto, era più solo per divertimento, per stuzzicare un po’, sentire la sua voce e non vederlo di persona. Era pronto a farlo. Perché la Lama d’Ebano… le caratteristiche della Lama d’Ebano non sono troppo diverse dal vampirismo. E pensiamo che sia un aspetto interessante con cui giocare. Sapevamo che l’idea fosse sul tavolo.”

Abbiamo dovuto prendere una scelta. Se avessimo fatto un sondaggio, probabilmente il 50% delle persone avrebbe detto ‘Ci piacerebbe vedere Blade nell’angolo della stanza.’ mentre l’altro 50% pensava che fosse interessante semplicemente sentire la sua voce. È stato qualcosa di cui abbiamo discusso ma il nostro obiettivo era capire cosa fosse maggiormente in grado dare la pelle d’oca allo spettatore.”

Ricordiamo che Eternals, scritto da Ryan e Kaz Firpo e diretto da Chloé Zhao, vede nel cast Richard Madden come l’onnipotente Ikaris, Gemma Chan come l’amante dell’umanità Sersi, Kumail Nanjiani come l’essere dai poteri cosmici Kingo, Lauren Ridloff come la super-veloce Makkari, Brian Tyree Henry come l’intelligente inventore Phastos, Salma Hayek come la saggia guida spirituale Ajak, Lia McHugh come l’eterna giovane Sprite, Don Lee come il potente Gilgamesh, Barry Keoghan come il riservato Druig, Angelina Jolie come la feroce guerriera Thena e Kit Harington come Dane Whitman. Il film è stato distribuito in Italia il 3 novembre mentre negli Stati Uniti dal 5 novembre.

Eternals Mahershala Ali

SINOSSI
Il nuovo film dei Marvel Studios, Eternals, presenta un nuovo team di supereroi nell’Universo Cinematografico Marvel, antichi alieni che hanno vissuto in segreto sulla Terra per migliaia di anni. In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, una tragedia inaspettata li costringerà ad uscire allo scoperto per riunirsi contro i nemici più antichi dell’umanità, i Devianti.

Fonte