Gli sceneggiatori di Eternals hanno svelato in che modo il fallimento di Marvel’s Inhumans ha “influenzato” la storia del film di Chloé Zhao.

La scorsa settimana è stato distribuito in tutto il mondo uno dei progetti più ambiziosi della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel: Eternals, il film incentrato su uno dei supergruppi meno noti della Casa delle Idee. La pellicola, diretta dalla regista Premio Oscar Chloé Zhao (Nomadland), espande il lato cosmico dell’MCU e racconta la storia degli Eterni, una razza di alieni immortali arrivati sulla Terra migliaia di anni fa per proteggere l’umanità dalla minacci dei predatori alieni chiamati Devianti.

Nel corso di un’intervista con Inverse, Kaz e Ryan Firpo, gli sceneggiatori di Eternals, hanno spiegato in che modo la storia del cinecomic è stata “influenzata” dal fallimento di Marvel’s Inhumans, la serie prodotta da Marvel Television e ABC Studios in collaborazione con IMAX Corporation. Mentre Ryan Firpo ha ammesso di essere venuto a conoscenza dell’esistenza della serie sugli Inumani soltanto durante la realizzazione del progetto, Kaz Firpo ha svelato che l’unica restrizione imposta dai Marvel Studios è stata di non ambientare nessuna scena del film alle Hawaii visto che lo show aveva già utilizzato (nel peggiore dei modi) quella location:

Inverse: “Con Eternals non è la prima volta che l’MCU esplora l’idea di alieni nascosti in segreto sulla Terra. Qualche anno fa c’era stata la serie televisiva Inhumans, che era stata concepita originariamente come un film. Il fallimento di quel progetto ha influenzato la realizzazione di Eternals in qualche modo?”

Kaz Firpo:Nell’Universo Marvel c’è molta sinergia, ma anche persone in grado di raccontare storie grandiose. Non c’è un algoritmo che rende grandiosi i film Marvel. Ingaggiano persone che amano ciò che fanno e permettono loro di fare ciò che amano. Per noi, Inhumans ha fatto parte della discussione unicamente nella misura in cui… Questa è una storia vera: ci dissero ‘Non potete andare alla Hawaii.’ Nessuno può andare alle Hawaii perché Inhumans ha completamente bruciato quel ponte. Ma, oltre questo, nessuno ci ha detto ‘Non potete fare questo, non potete fare quello.’ Ci hanno dato molta libertà.”

Ryan Firpo:Non sapevo nulla su Inhumans. Quando incontrammo i Marvel Studios la prima volta, ci parlarono di Eternals e la mia reazione fu ‘Questa sarebbe una bella serie TV.’ Poi ho scoperto che avevano già cercato di fare una serie sugli Eterni. Non so quanto abbia influenzato il film. Era un’epoca diversa, un team diverso, un progetto totalmente diverso.”

Ricordiamo che Eternals, scritto da Ryan e Kaz Firpo e diretto da Chloé Zhao, vede nel cast Richard Madden come l’onnipotente Ikaris, Gemma Chan come l’amante dell’umanità Sersi, Kumail Nanjiani come l’essere dai poteri cosmici Kingo, Lauren Ridloff come la super-veloce Makkari, Brian Tyree Henry come l’intelligente inventore Phastos, Salma Hayek come la saggia guida spirituale Ajak, Lia McHugh come l’eterna giovane Sprite, Don Lee come il potente Gilgamesh, Barry Keoghan come il riservato Druig, Angelina Jolie come la feroce guerriera Thena e Kit Harington come Dane Whitman. Il film è stato distribuito in Italia il 3 novembre mentre negli Stati Uniti dal 5 novembre.

Eternals Inhumans

SINOSSI
Il nuovo film dei Marvel Studios, Eternals, presenta un nuovo team di supereroi nell’Universo Cinematografico Marvel, antichi alieni che hanno vissuto in segreto sulla Terra per migliaia di anni. In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, una tragedia inaspettata li costringerà ad uscire allo scoperto per riunirsi contro i nemici più antichi dell’umanità, i Devianti.

Fonte