La regista Chloé Zhao ha parlato per la prima volta del finale alternativo molto “più cupo e deprimente” di Eternals.

Lo scorso novembre è stato distribuito in tutto il mondo uno dei progetti più ambiziosi della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel: Eternals, il film incentrato su uno dei supergruppi meno noti della Casa delle Idee. La pellicola, diretta dalla regista Premio Oscar Chloé Zhao (Nomadland), espande il lato cosmico dell’MCU e racconta la storia degli Eterni, una razza di alieni immortali arrivati sulla Terra migliaia di anni fa per proteggere l’umanità dalla minaccia dei predatori alieni chiamati Devianti.

Nel corso di un’intervista con Empire Magazine, la regista Chloé Zhao ha parlato per la prima volta del finale alternativo di Eternals. Dopo aver svelato che inizialmente il cinecomic si sarebbe concluso in un modo molto più “cupo” e “deprimente” rispetto a quello definitivo, la regista ha spiegato che il finale originale non venne accolto positivamente dal pubblico di prova ai test screening:

“No. Non ho mai realizzato un film in cui il finale fosse quello che avevo scritto! Lo trovi di solito nel montaggio. Il montaggio è un terzo del processo di realizzazione dei film ed è solo quando lo mostri alle persone che trovi il finale del tuo film. Non credo di aver mai fatto un solo film in cui l’inizio e la fine fossero gli stessi previsti dalla sceneggiatura, perché le scene sono fluide e cambiano man mano che giriamo. In realtà avevamo un altro finale che era davvero cupo. Cupo. Non lo odio, perché sono abituata a girare film più malinconici. Ma penso che non venne ben accolto dal pubblico di prova.”

Tutti sarebbero tornati sulla nave con le menti cancellate e sarebbero andati su un altro pianeta, come in The Twilight Zone. Ricordo che quando diventa tutto nero, tutti dicevano ‘Non so cosa fare.’ Inoltre, è l’MCU, vogliamo che lo spettatore sia entusiasta per quello che lo aspetta.”

Eternals

In seguito la filmmaker ha svelato che anche in questa versione alternativa del finale avremmo visto Harry Styles nei panni di Eros alias Starfox, come suggerito da una foto pubblicata recentemente da Lia McHugh (interprete di Sprite) su Instagram:

“Posso spiegarti il motivo! Per fartela breve, ad un certo punto, durante quel finale deprimente, [Eros] sarebbe stato uno degli Eterni presenti su quella nave. Ma non ha funzionato.”

Eternals

Ricordiamo che Eternals, scritto da Ryan e Kaz Firpo e diretto da Chloé Zhao, vede nel cast Richard Madden come l’onnipotente Ikaris, Gemma Chan come l’amante dell’umanità Sersi, Kumail Nanjiani come l’essere dai poteri cosmici Kingo, Lauren Ridloff come la super-veloce Makkari, Brian Tyree Henry come l’intelligente inventore Phastos, Salma Hayek come la saggia guida spirituale Ajak, Lia McHugh come l’eterna giovane Sprite, Don Lee come il potente Gilgamesh, Barry Keoghan come il riservato Druig, Angelina Jolie come la feroce guerriera Thena e Kit Harington come Dane Whitman. Il film è stato distribuito in Italia il 3 novembre mentre negli Stati Uniti dal 5 novembre.

Eternals

SINOSSI
Il nuovo film dei Marvel Studios, Eternals, presenta un nuovo team di supereroi nell’Universo Cinematografico Marvel, antichi alieni che hanno vissuto in segreto sulla Terra per migliaia di anni. In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, una tragedia inaspettata li costringerà ad uscire allo scoperto per riunirsi contro i nemici più antichi dell’umanità, i Devianti.

Fonte