Eric Bana ha ammesso di non essere interessato a tornare nel ruolo di Bruce Banner dopo aver partecipato all’Hulk (2003) di Ang Lee.

Uno dei film più sperimentali e ambiziosi tratti dai fumetti della Casa delle Idee prima della nascita dell’Universo Cinematografico Marvel è senza dubbio l’Hulk (2003) di Ang Lee. Nonostante lo scarso successo al box-office mondiale, ad oggi il film con Eric Bana viene ricordato dagli appassionati come la miglior trasposizione della storia del Golia Verde nonché come uno dei cinecomics più autoriali e introspettivi mai prodotti.

Durante un episodio del podcast WTF with Marc Maron incentrato sulla sua carriera, Eric Bana ha ricordato la sua partecipazione al film di Ang Lee, spiegando di non aver preso facilmente ai tempi la decisione di essere il primo attore ad interpretare Bruce Banner dopo Bill Bixby:

Non è stato un sì veloce, questo è certo. Mi ci è voluto un po’ per abituarmi. Non ero al corrente della sceneggiatura prima di firmare per il film. È stato uno dei pochi film che ho fatto in questo modo. Non era il tipo di film adatto a me. Di certo non partecipi ad un film del genere pensando di doverne fare altri… non era nei piani. Le aspettative non erano quelle di oggi. Mi approcciai al progetto come un caso isolato.”

Dopo aver confermato di non essere stato contattato per tornare nel ruolo ne L’incredibile Hulk (2008) e di aver visto il reboot avente per protagonista Edward Norton, Bana ha ammesso di non aver ancora recuperato i film con il Gigante di Giada interpretato da Mark Ruffalo:

“È per questo che non ho più partecipato a film come quelli. Non sono film per cui faccio a gara o in cui vorrei vedermi, devo prima capire se voglio farne parte o no. La sua versione ha funzionato. Ha trovato la sua strada.”

Nel corso dell’intervista, inoltre, Bana ha svelato che Nick Nolte (interprete del padre di Bruce, David Banner) utilizzò una bombola d’ossigeno durante la produzione del film:

“Un giorno prese una bombola di ossigeno e mi disse ‘Non ne ho bisogno, ma farà pensare loro che sia fottutamente pazzo e faranno attenzione.'”

Ricordiamo che Hulk (2003), scritto da John Turman, Michael France, James Schamus e diretto da Ang Lee, vede nel cast Eric Bana (Bruce Banner/Hulk), Jennifer Connelly (Betty Ross), Sam Elliott (Generale Thaddeus “Thunderbolt” Ross), Josh Lucas (Maggiore Glenn Talbot), Nick Nolte (David Banner), Cara Buono (Edith Banner) e Kevin Rankin (Harper).

Eric Bana Bruce Banner Hulk

SINOSSI
Lo scienziato Bruce Banner (Eric Bana), ridotto a cavia di un tragico esperimento dalle sue smanie interiori, come il padre David (Nick Nolte) prima di lui, colpevole della comparsa di un Mostro Verde e della trasmissione di una tragica eredità al figlio a causa della sua ossessione della rigenerazione cellulare.

Fonte