Elizabeth Olsen vorrebbe trasporre la storyline “La Strada delle Streghe” nell’MCU in futuro dopo Doctor Strange nel Multiverso della Follia.

Il 4 maggio è uscito nelle sale Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure del Maestro delle Arti Mistiche interpretato da Benedict Cumberbatch prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vede il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff/Scarlet Witch ed è strettamente collegato agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Nel corso di una recente intervista con ComicBook.com, Elizabeth Olsen ha parlato del suo potenziale futuro nel ruolo di Wanda Maximoff dopo Doctor Strange nel Multiverso della Follia, spiegando di aperta all’idea di trasporre la storyline intitolata “La Strada delle Streghe” di James Robinson sul grande schermo:

Penso che i fan solitamente abbiano le idee migliori e sinceramente non so in che direzione andremo [dopo Doctor Strange nel Multiverso della Follia] e quali siano i limiti dell’MCU perché non so quali siano i loro piani. Sento che i fan sappiano sempre quali siano i loro piani, anche quando non sono stati annunciati. E quindi, non lo so. Ho quest’immagine… Ci sono un paio di immagini nella mia mente tratte da ‘La Strada delle Streghe’, dove [Wanda] invecchia e si decompone mentre usa la magia. C’è qualcosa in questa donna anziana che invecchia a causa del suo potere che mi interessa. E non so davvero cosa significhi, ma mi piacerebbe molto interpretare una sua versione anziana.”