Alcuni nuovi rumor svelano interessanti dettagli sulla trama di Echo, che potrebbe canonizzare le serie Netflix.

Nell’estate del 2023 arriverà su Disney+ Echo, la serie spin-off di Hawkeye incentrata sul personaggio di Maya Lopez alias Eco (Alaqua Cox). La serie vedrà Etan Cohen e Emily Cohen in qualità di sceneggiatori e di produttori esecutivi e Marion Dayre (Better Call Saul) a capo del team di sceneggiatori composto da molti scrittori nativi americani e da persone non udenti, in modo da rappresentare al meglio il personaggio di Maya.

Nelle scorse ore, GVN ha condiviso online alcuni potenziali dettagli relativi alla trama della serie, poi rilanciati da diversi insider, tra cui anche Daniel Richtman. Sebbene si tratti di rumor al momento non ufficialmente confermati, sconsigliamo la lettura a chi voglia evitare potenziali spoiler.

I rumor sulla trama di Echo

Secondo quanto indicato dal report, la serie sarà ambientata in due periodi temporali differenti: uno che ripercorre il passato di Maya – mostrando in particolare l’incidente stradale in cui ha perso la gamba e la madre – mentre il secondo che si concentra sugli eventi successivi a Hawkeye.

Oltre al ritorno di Kingpin (Vincent D’Onofrio), nella serie sarà anche presente il Daredevil di Charlie Cox. Secondo il rumor, vedremo quest’ultimo in due episodi: il primo sarà ambientato nel passato, e mostrerà il primo incontro fra i due personaggi. Il Diavolo di Hell’s Kitchen, in particolare, vestirà lo stesso costume rosso indossato nella serie Netflix Marvel’s Daredevil.

Trattandosi di un flashback in cui Matt indossa lo stesso identico costume di Marvel’s Daredevil, di fatto questo canonizzerebbe le tre stagioni della serie, esplorando un momento inedito della vita di Matt Murdock.

Al momento non ci sono ancora conferme effettive in merito, quindi vi invitiamo a prendere le dovute cautele.