Echo: Kevin Feige pensava che la serie fosse “non distribuibile” e un “disastro” prima dei reshoots [RUMOR]

Echo, Kevin Feige pensava che la serie fosse “non distribuibile” e un “disastro” prima dei reshoots secondo nuovi rumor.

Il 29 novembre usciranno su Disney+ tutti gli episodi di Echo, serie spin-off di Hawkeye incentrata sul personaggio di Maya Lopez alias Echo (Alaqua Cox), affiancata da Wilson Fisk/Kingpin (Vincent D’Onofrio) e da Matt Murdock/Daredevil (Charlie Cox). Il team di sceneggiatori della serie è composto da scrittori nativi americani e da persone non udenti, in modo da rappresentare al meglio il personaggio di Maya.

Lo scorso anno la showrunner di Echo Marion Dayre ha confermato che la serie sarebbe stata rinviata “probabilmente” di un intero anno rispetto alla finestra di rilascio prevista inizialmente. Il mese prima, inoltre, erano emersi dei preoccupanti aggiornamenti sulla produzione: stando alla fonte, i Marvel Studios sarebbero rimasti insoddisfatti del materiale girato e sarebbero tornati sul set per rigirare molte sequenze.

Pochi giorni fa, tuttavia, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha confermato che tutti gli episodi dello show con Alaqua Cox saranno rilasciati in blocco il 29 novembre e non settimanalmente come le altre serie, creando inevitabilmente dei dubbi nei fan in merito alla fiducia della compagnia verso questo progetto.

Durante il podcast The Hot Mic, il giornalista Jeff Sneider – il primo ad aver anticipato l’ingresso di Harrison Ford nel Marvel Cinematic Universe come nuovo interprete di Thaddeus “Thunderbolt” Ross dopo la scomparsa di William Hurt – ha fornito dei nuovi dettagli sulla travagliata lavorazione di Echo svelando che, prima delle riprese aggiuntive, Kevin Feige pensava che la serie fosse “non distribuibile“:

Ho sentito che lo show è stato afflitto da diversi problemi durante la produzione. Ho sentito che era un disastro, e che la serie fosse talmente brutta che sostanzialmente hanno dovuto rigirarla tutta. Mi è stato detto che originariamente avevano girato 8 episodi e che [Kevin Feige] pensava che fosse non distribuibile. Così hanno discusso la possibilità di ridurli a 4 episodi o a 6 in post-produzione.

Ma alla fine hanno rigirato tutto. Quindi la mia fonte non sapeva il conteggio finale degli episodi. Ma sì, apparentemente aveva bisogno di una risistemata da testa a piedi, e Kevin non era felice con il materiale.

Echo