Justice League

Ecco l’intera trama di Justice League 2 e 3, che rivela gli spettacolari, ambiziosi e folli piani originali di Snyder!

3. Il messaggio di Flash

Flash arriva nella Batcaverna 5 anni indietro nel passato, proprio durante il litigio tra Lois e Bruce e spiega a quest’ultimo che in realtà Lois ha mentito.

Bruce è il padre del bambino che lei ha in grembo.

Qui ovviamente la discussione prende un’altra piega, Lois è costretta a dire la verità a Bruce e riesce anche a raccontare ciò che nell’altra linea temporale non aveva potuto fare: il piano di Lex Luthor di uccidere la Justice League.

La storia si ripete: Flash svanisce dall’esistenza, Darkseid attacca la Batcaverna, questa però volta il Cavaliere Oscuro riesce a salvare Lois e viene colpito dai Raggi Omega del villain, ma sorprendentemente rimane in fin di vita, gravemente ferito ma non morto.

Superman interviene ed obbliga il villain a fuggire, iniziando quindi una corsa contro il tempo per salvare i suoi compagni della Justice League.

La Injustice League / Legion of Doom (il nome non viene stabilito) viene sconfitta dallo stesso Superman, che riesce a salvare i suoi compagni (a differenza di quanto avviene nel secondo film), ma Bruce sta morendo. Dopo essere stato colpito da Darkseid, percepisce una forte oscurità crescere al suo interno…il dolore è tanto, ma nonostante ciò è pronto a combattere un’ultima volta, ma non prima di esclamare a Lois:

Avrei voluto avere una vita con te fuori da questa caverna…

2. La caduta di Batman e di Darkseid

L’universo DC unito contro Darkseid. Le nazioni di tutto il mondo hanno unito le loro forze per fermare il villain (e Lex); Wonder Woman guida l’esercito delle amazzoni di Themyscira, mentre Aquaman guida i suoi soldati di Atlantide. Anche l’intero Corpo delle Lanterne Verdi arriva sul campo di battaglia.

Ovviamente ci sono alcune vittime – Hyppolita ad esempio muore tra le braccia di sua figlia Diana – ma la Justice League è mai implacabile. Flash è così veloce che può essere in due posti contemporaneamente, mentre Cyborg acquisisce il controllo delle Scatole Madre e le distrugge indebolendo Darkseid.

Qui Snyder si è ispirato al Signore degli Anelli, proponendo una battaglia colossale tra le tre armate unite contro il male.

A fine scontro, ormai in fin di vita, Batman si sacrifica per uccidere definitivamente il villain una volta per tutte.

1. 20 anni dopo…

A seguito di questo scontro, Wonder Woman diventa la nuova leader di Themyscira e stringe un accordo di pace tra tutti i paesi del mondo, inaugurando una nuova era per il pianeta.

Aquaman viene incoronato come Re di Atlantide, mentre Cyborg si “evolve”, diventando una divinità dell’era digitale e trasformandosi nuovamente per risultare umano agli occhi degli altri. Superman è consapevole che Bruce è il padre del figlio di Lois, ma la ama comunque e vuole fortemente essere padre. Con queste premesse, ha di nuovo un motivo per essere Clark.

Alcuni pezzi mancano (cosa è successo a Lex e Flash?), ma 20 anni dopo il grande scontro, il Commissario Barbara Gordon chiede a Lois quando deciderà di dire al figlio del suo vero padre.

Poco dopo, insieme all’intera Justice League, Lois racconta la verità al figlio.

Il film si conclude quindi a Gotham City…con il figlio di Bruce e Lois che ha deciso di indossare il costume di suo padre per proteggere la sua eredità. Batman vive ancora!

Previous 1 2 3