Ecco gli easter eggs e i riferimenti ai fumetti e ai film presenti nel nuovo trailer ufficiale di Marvel’s Avengers.

Nella giornata di ieri, Square Enix e Crystal Dynamics hanno presentato via streaming il nuovo trailer ufficiale e il gameplay del videogioco Marvel’s Avengers. In questo speciale analizzeremo gli easter egg, i riferimenti e le curiosità presenti nel filmato che potrebbero essere sfuggiti a qualcuno di voi.

M.O.D.O.K.

Il nuovo trailer ufficiale conferma che George Tarleton a.k.a. M.O.D.O.K. [Mental Organism Designed Only for Killing] sarà il villain principale della storia. Come spiegato nel filmato, dopo i catastrofici eventi dell’A-Day e al rilascio delle Nebbie Terrigene a San Francisco, il leader dell’A.I.M. (Avanzate Idee Meccaniche) ha promesso al mondo di trovare una cura alla minaccia degli Inumani, intimando l’opinione pubblica a temere gli individui dotati di poteri. Nonostante il villain non sia mostrato nella sua iconica forma, ad un certo punto del trailer vediamo una figura molto simile a Samuel Sterns/Il Capo che, probabilmente, si rivelerà essere Tarleton prima della trasformazione.

Marvel's Avengers

DONALD BLAKE

Come anticipato dalle foto pubblicate lo scorso week-end, una delle skin alternative del Dio del Tuono sarà la sua versione in abiti civili. Durante l’incontro tra i restanti membri degli Avengers e Kamala Khan, possiamo notare che sulla T-Shirt di Thor è presente una targhetta con la scritta “Hello, my name is D. Blake“, chiaro riferimento all’alter-ego umano del supereroe nelle storie a fumetti originali già utilizzato nel primo Thor diretto da Kenneth Branagh nel 2011.

Marvel's Avengers

AVENGERS DIVISI

La sequenza più interessante del trailer è rappresentata dallo scontro “ideologico” tra i vari membri dei Vendicatori, divisi tra chi si sente responsabile per l’esplosione del reattore sperimentale dell’Elivelivolo e chi crede che gli Avengers debbano vendicare in qualche modo i caduti. A livello strutturale, questa dinamica ricorda molto la scena di The Avengers di Joss Whedon in cui gli eroi litigano tra loro mettendo in discussione la coesione del gruppo.

Marvel's Avengers

HULKBUSTER VS. HULK

Le divergenze tra Tony Stark/Iron Man e Bruce Banner/Hulk, come da tradizione, confluiranno in uno scontro fisico tra i due personaggi che ricorda molto quello di Avengers: Age of Ultron. In quest’occasione, ci viene mostrata per la prima volta l’armatura Hulkbuster del videogioco.

Marvel's Avengers

Marvel's Avengers

PHIL SHELDON

Nel corso del gameplay incentrato sulle abilità di Thor, appare a sorpresa Phil Sheldon, il fotografo e reporter protagonista dell’acclamata miniserie Marvels scritta da Kurt Busiek e illustrata da Alex Ross nel 1994. Oltre alla caratteristica benda nera che copre il suo occhio sinistro, è possibile notare che Phil impugna un microfono con il logo del Daily Bugle, il quotidiano gestito dal suo amico e collega J. Jonah Jameson.

Marvel's Avengers

GLI AGENTI DELLO S.H.I.E.L.D.

Durante la presentazione, inoltre, è stato confermato che nel gioco troveremo diversi agenti dello S.H.I.E.L.D. particolarmente noti ai fan dei fumetti e agli appassionati del Marvel Cinematic Universe, tra cui Timothy “Dum Dum” Dugan (storico membro degli Howling Commandos), Nick Fury e Maria Hill. Anche se al momento non sappiamo quale sarà il ruolo del direttore dell’organizzazione segreta nel videogioco, è probabile che sarà proprio Fury ad assegnare le varie missioni ai giocatori.

Marvel's Avengers

ALISANDE MORALES

Un altro personaggio presente nel gioco, a quanto pare, sarà Alisande Morales, responsabile della divisione dello S.H.I.E.L.D. incaricata di tracciare i movimenti del gruppo estremista dei Purificatori. Anche in questo caso, il ruolo dell’agente nel videogioco è avvolto nel mistero ma, osservando attentamente il frame in cui appare, è possibile leggere la scritta “comandante sul campo dello S.H.I.E.L.D“.

Marvel's Avengers

SINOSSI
Marvel’s Avengers comincia con l’A-Day, dove Capitan America, Iron Man, Hulk, Vedova Nera e Thor stanno presentando il nuovo quartier generale ipertecnologico dei Vendicatori a San Francisco – che include anche un Elivelivolo alimentato da una fonte energetica sperimentale. La cerimonia si trasforma in una trappola mortale quando un incidente catastrofico provoca una massiccia devastazione. Incolpati della tragedia, gli Avengers si dividono. Cinque anni dopo, con tutti i supereroi ricercati e il mondo in pericolo, l’unica speranza è riunire gli Eroi Più Potenti della Terra.

Fonte