Nel corso dello speciale FatMan di Kevin Smith, è intervenuto lo sceneggiatore Zack Stentz  (Thor) che, dopo aver discusso di The Flash, si è concentrato su Phil Coulson, interpretato da Clark Gregg.

Il personaggio infatti era previsto inizialmente per il solo Iron Man, ma in breve tempo è diventato tra i più importanti di questo universo, comparendo in diverse pellicole, e diventando protagonista della serie TV Agents of S.H.I.E.L.D.

I motivi di questo successo secondo Stentz traggono origine dal fatto che nel primo film di Thor, non poteva comparire Samuel L. Jackson perché ancora in trattative:

Ad un certo punto della sceneggiatura abbiamo detto: Ok, vogliamo lo SHIELD nel film. i Marvel Studios ci hanno detto “non potete avere lo SHIELD come villain!” e noi “no, non per fare i cattivi, ma per opporsi a Thor…loro saranno i bravi ragazzi alla fine…fidatevi!

La Marvel ci disse che potevamo avere lo SHIELD ma non Nick Fury, dato che Samuel Jackson era in trattative. Allora ci siamo detti: che ne dite di Clark Gregg in Iron Man? Era fantastico, possiamo avere Coulson? e loro “Coulson, Coulson, Coulson… oh lui! si, potete averlo-

Successivamente hanno dato ampio spazio al personaggio proprio grazie al ruolo che gli è stato dato in Thor…e Clark Gregg ha inviato una maglietta alla produzione per ringraziarli!