Alla fine il Joker potrebbe non essere un villain dopo tutto. Ecco una -folle- teoria postata su Reddit, che descrive il Joker visto in The Dark Knight ed interpretato da Heath Ledger non più come un folle villain, ma come un frainteso eroe.

Nell’opinione generale, Gotham è il male assoluto. Ogni parte della città trasuda criminalità ed omicidi e tutte le autorità sono corrotte. Il vero piano di Joker sarebbe stato quindi quello di rendere la città un posto migliore (citando Daredevil). Vediamo come:

1. La rapina alla banca mafiosa che vediamo nella prima scena del film sarebbe un tentativo di lasciare la criminalità senza fondi. Quest’evento ha esposto la mafia, tagliandole i fondi ed ha spinto Batman ad indagare su Lau, facendolo uscire dall’ombra.

2. Spingendo Lau fuori dall’ombra, molti criminali sono rimasti danneggiati. Joker li ha poi uccisi personalmente, insieme agli ufficiali corrotti che li hanno aiutati ad arrivare in cima. Un sacrificio necessario.

AJVjA

3. C’è soltanto una persona che Joker stima davvero: Il commissario Gordon. Molte persone pensano che la scena dove applaude Gordon sia sarcarstica, ma secondo questa teoria Joker crede davvero in Gordon, uno dei pochi davvero incorruttibile.

4. Ora che il crimine è stato in parte ripulito, bisogna risolvere un altro grande problema di Gotham: Batman. Joker vede il Cavaliere Oscuro come un problema, dato che nessuno dovrebbe farsi giustizia da solo, quindi uccidere Batman sarebbe soltanto una buona azione. Ucciderlo in un corpo a corpo sarebbe praticamente impossibile, meglio quindi obbligarlo ad andarsene. Per questo sceglie Harvey Dent, uno dei pochi uomini che ha a cuore Gotham, per attuare il suo piano.

Joker sa che la morte di Rachel è necessaria: un evento del genere avrebbe turbato psicologicamente Harvey trasformandolo in un folle criminale, non lasciando così altra scelta a Batman se non ucciderlo, come poi Questo ha profondamente scosso Bruce, che si è sempre imposto di non uccidere, e che quindi decide di ritirarsi.

Al suo ritiro però Gotham, fino al successivo arrivo di Bane ben 8 anni dopo, si è trasformata in un luogo sicuro e di pace, che non necessita di un vigilante oscuro per renderla migliore. Joker quindi infine è riuscito nel suo vero intendo: ripulire Gotham dalla criminalità, mostrando a Batman i suoi errori e devastandolo psicologicamente, portandolo al ritiro.

via GIPHY