Benedict Cumberbatch è tornato a parlare di Dottor Strange, film dell’universo Marvel che lo vedrà protagonista:

“non penso sia rischioso perché dietro c’è la Marvel, che riesce a trasformare personaggi dei fumetti ordinari in Dei del grande schermo. E’ veramente differente, parliamo del Piano Astrale. C’è un nuovo grosso elemento in questo universo Marvel che sta per essere impiegato nella costruzione di questa storia e di questo personaggio. Ed io sono veramente eccitato di lavorare con Scott, la cui immaginazione è infinita, ed il team della Casa delle Idee che sa quel che sta facendo.”.

 

L’attore poi non ha voluto rivelare dettagli sulla pellicola, ma dichiarandosi eccitato, al punto di star leggendo tutti i fumetti:

“crescendo, non ho letto tanti comics. Forse Asterix. Ma ora sto leggendo i fumetti della Marvel, avidamente”