Doctor Strange nel Multiverso della Follia verso un week-end d’apertura da 200 milioni di dollari al box-office americano.

Questo mercoledì è uscito nelle sale Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vede il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff/Scarlet Witch ed è strettamente collegato agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Stando a quanto riportato dall’autorevole Deadline, Doctor Strange nel Multiverso della Follia ha incassato 90 milioni di dollari (incluso l’incasso delle anteprime serali del giovedì) nel primo giorno di programmazione negli Stati Uniti. Secondo gli analisti, di conseguenza, il film di Sam Raimi dovrebbe totalizzare tra i 198.8 e i 200 milioni di dollari nel primo week-end, diventando in questo modo non solo uno dei migliori esordi al box-office di sempre ma anche il debutto più alto per un film distribuito dalla Disney durante la pandemia.

Anche se la Walt Disney Company tiene basse le aspettative pronosticando un debutto tra i 170 e i 185 milioni, alcuni esperti del box-office ritengono che il blockbuster potrebbe incassare potenzialmente 200 milioni di dollari. A livello internazionale, invece, il cinecomic ha già incassato 139.3 milioni e si appresta a raggiungere i 230 milioni entro domenica. Considerando che attualmente il sequel di Doctor Strange ha già raggiunto quota 229.3 milioni nel mondo, non è da escludere che l’esordio globale superi i 400 milioni complessivi (17% in meno di Spider-Man: No Way Home ma 180% in più di The Batman).

Ricordiamo che Doctor Strange nel Multiverso della Follia, scritto da Michael Waldron (Rick & Morty, Loki) e diretto da Sam Raimi (Spider-Man), vede nel cast Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), Benedict Wong (Wong), Rachel McAdams (Christine Palmer), Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Doctor Strange nel Multiverso della Follia

SINOSSI
Marvel Studios’ Doctor Strange nel Multiverso della Follia espande i confini del Multiverso ai massimi livelli. Un viaggio nell’ignoto con Doctor Strange che, con l’aiuto di mistici alleati sia vecchi che nuovi, attraversa pericolose e sconvolgenti realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo, misterioso avversario.

Fonte