Il produttore di Doctor Strange nel Multiverso della Follia ha svelato Sam Raimi fece credere a Benedict Wong che Wong sarebbe morto nel film.

Il 4 maggio è uscito nelle sale Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure del Maestro delle Arti Mistiche interpretato da Benedict Cumberbatch prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vede il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff/Scarlet Witch ed è strettamente collegato agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Durante il commento audio di Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il produttore Richie Palmer ha svelato che originariamente Sam Raimi fece credere per un attimo a Benedict Wong che Wong sarebbe morto ad un certo punto del film:

Palmer: “Ricordo che Sam [Raimi], nel proporre a Benny Wong la storia, gli fece credere per un secondo che [Wong] sarebbe morto in quel momento. Ricordo che disse ‘Mi dispiace molto dirti che finisce qui per Wong.’ [ride] E non sapeva ancora che tu fossi un tale burlone.”

Raimi: “Sì, [Benedict] non lo sapeva. Probabilmente ha pensato ‘Aspettate un attimo, idioti! Avevo pianificato una lunga carriera con la Marvel. Che significa che sarò buttato giù da un dirupo?‘. Penso che abbia pensato questo per un momento.”