Doctor Strange nel Multiverso della Follia, Michael Waldron assicura: “La nostra priorità era realizzare un film su Stephen Strange.”

Il 4 maggio uscirà al cinema Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vedrà il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff e sarà strettamente collegato agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Nel corso di un’intervista promozionale concessa in esclusiva a /Film, Michael Waldron, sceneggiatore di Doctor Strange nel Multiverso della Follia e head writer di Loki, ha parlato nel dettaglio del complesso processo di scrittura del blockbuster dei Marvel Studios, spiegando che la priorità del team creativo era realizzare un film su Stephen Strange nonostante la tanta carne al fuoco:

Sapevamo fin dall’inizio che se fossimo caduti nella trappola e fossimo arrivati al punto di deviare dal realizzare un film su Stephen Strange, saremmo stati nei guai. Questa è sempre stata in cima alle nostre priorità, mentre stavamo creando la storia e capendo la follia del multiverso. L’obiettivo era fare in modo che [il Multiverso] fosse funzionale al viaggio del nostro eroe. È stata la nostra Stella Polare per tutto il percorso.”

Ricordiamo che Doctor Strange nel Multiverso della Follia, scritto da Michael Waldron (Rick & Morty, Loki) e diretto da Sam Raimi (Spider-Man), arriverà al cinema il 4 maggio 2022 e vede nel cast Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), Benedict Wong (Wong), Rachel McAdams (Christine Palmer), Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Doctor Strange nel Multiverso della Follia

SINOSSI
Marvel Studios’ Doctor Strange nel Multiverso della Follia espande i confini del Multiverso ai massimi livelli. Un viaggio nell’ignoto con Doctor Strange che, con l’aiuto di mistici alleati sia vecchi che nuovi, attraversa pericolose e sconvolgenti realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo, misterioso avversario.

Fonte