Lo sceneggiatore di Doctor Strange nel Multiverso della Follia ha stuzzicato sui potenziali cameo inaspettati del film.

Il 4 maggio uscirà al cinema Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vedrà il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff e sarà strettamente collegato agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Nel corso di un’intervista promozionale con Black Film and TV, Michael Waldron, sceneggiatore di Doctor Strange nel Multiverso della Follia e head writer di Loki, ha parlato del viaggio di Stephen Strange in relazione ai vari cameo che vedremo nel film di Sam Raimi e del suo approccio alle potenziali apparizioni di personaggi inaspettati:

Doveva essere la storia di Stephen Strange prima di tutto. È un film su Doctor Strange, ed è la sua storia. È una continuazione del suo viaggio emotivo, che riparte non solo da dove era finito il primo film ma anche da dove eravamo rimasti con gli ultimi film Marvel, soprattutto considerando che ora si trova in una posizione che, per certi versi, lo rende l’ancora dell’MCU in un mondo post-Endgame. Abbiamo fatto in modo che la storia di Stephen Strange fosse la nostra Stella Polare.”

“Per quanto riguarda le altre cose… i cameo e la roba multiversale. Tutto il resto sarebbe solo specchietto per le allodole se non avesse un impatto sui nostri personaggi principali in un modo emozionante. È davvero entusiasmante il fatto che influenzi la storia umana e centrale di Stephen Strange, di Wanda e di tutti loro.”

“[Il mio approccio è stato]: non preoccuparti di quello che la gente pensa di vedere, cerca di dare loro cose che non avrebbero mai pensato di vedere.”

Ricordiamo che Doctor Strange nel Multiverso della Follia, scritto da Michael Waldron (Rick & Morty, Loki) e diretto da Sam Raimi (Spider-Man), arriverà al cinema il 4 maggio 2022 e vede nel cast Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), Benedict Wong (Wong), Rachel McAdams (Christine Palmer), Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Doctor Strange nel Multiverso della Follia

SINOSSI
Marvel Studios’ Doctor Strange nel Multiverso della Follia espande i confini del Multiverso ai massimi livelli. Un viaggio nell’ignoto con Doctor Strange che, con l’aiuto di mistici alleati sia vecchi che nuovi, attraversa pericolose e sconvolgenti realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo, misterioso avversario.