Lo sceneggiatore Michael Waldron spiega la presenza degli Illuminati in Doctor Strange nel Multiverso della Follia.

Il 4 maggio è uscito al cinema Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure del Maestro delle Arti Mistiche interpretato da Benedict Cumberbatch, prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vede il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff in una storia strettamente collegata agli eventi narrati nella serie WandaVision.

Durante un’intervista con DiscussingFilm, lo sceneggiatore Michael Waldron ha spiegato la genesi della scena con gli Illuminati, una delle sequenze che hanno fatto discutere maggiormente i fan:

Dovevamo raccontare una storia sul Multiverso, e così abbiamo guardato ai fumetti Marvel. In particolare, Jonathan Hickman è stato grande fonte di ispirazione per noi. Ha scritto alcune storie incentrate sul Multiverso che volevo omaggiare nel film.

Ogni personaggio che abbiamo inserito nel film aveva un senso per la storia. Credo che le persone ne stiamo parlando riferendosi a loro come ”cameo”, ma noi non li vediamo così. Per noi, ogni personaggio è una persona reale che ricopre un determinato ruolo nello svolgimento della storia. È così che li abbiamo gestiti.

DOCTOR STRANGE NEL MULTIVERSO DELLA FOLLIA: LA TRAMA DEL NUOVO FILM MARVEL

Diretto da Sam Raimi, Doctor Strange nel Multiverso della Follia è uscito al cinema il 4 maggio 2022.

Nel cast tornano Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Rachel McAdams (Christine Palmer), Benedict Wong (Wong) e Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), insieme alle new entry Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Doctor Strange nel Multiverso della Follia espande i confini del Multiverso ai massimi livelli. Un viaggio nell’ignoto con Doctor Strange che, con l’aiuto di mistici alleati sia vecchi che nuovi, attraversa pericolose e sconvolgenti realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo, misterioso avversario».

LEGGI ANCHE: