Lo sceneggiatore di Doctor Strange nel Multiverso della Follia ha motivato l’assenza di Kang il Conquistatore nel film di Sam Raimi.

Questa settimana è uscito nelle sale Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vede il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff/Scarlet Witch ed è strettamente collegato agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Nel corso del podcast Hero Nation di Deadline, Michael Waldron, sceneggiatore di Doctor Strange nel Multiverso della Follia e head writer di Loki, ha parlato dell’assenza di Kang il Conquistatore (Jonathan Majors) nel film diretto da Sam Raimi, spiegando di non aver incluso il futuro villain di Ant-Man and The Wasp: Quantumania per non inserire troppi elementi nella pellicola e per dare a Wanda la possibilità di brillare come antagonista principale:

Sentivamo di avere il proiettile migliore e più grande in Wanda. Quando iniziai a lavorare con Sam [Raimi], prendemmo la decisione di rendere Wanda l’antagonista di questo film. È stato emozionante e parte di quel processo è stata la sensazione tipo ‘Gesù, non possiamo permettere che un altro film sia divertente.’ Perché Wanda sarà fantastica qui.”

“Ed ho pensato che se avessimo introdotto Kang, per quanto grande sia Jonathan Majors e per quanto interpreterà in modo fantastico quel personaggio, avremmo rischiato di imbottire troppo il film.”

Ricordiamo che Doctor Strange nel Multiverso della Follia, scritto da Michael Waldron (Rick & Morty, Loki) e diretto da Sam Raimi (Spider-Man), vede nel cast Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), Benedict Wong (Wong), Rachel McAdams (Christine Palmer), Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Doctor Strange nel Multiverso della Follia Kang il Conquistatore

SINOSSI
Marvel Studios’ Doctor Strange nel Multiverso della Follia espande i confini del Multiverso ai massimi livelli. Un viaggio nell’ignoto con Doctor Strange che, con l’aiuto di mistici alleati sia vecchi che nuovi, attraversa pericolose e sconvolgenti realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo, misterioso avversario.

Fonte