Kevin Feige critica velatamente i trailer di Doctor Strange nel Multiverso della Follia: “È stato mostrato troppo.”

Il 4 maggio uscirà al cinema Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vedrà il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff e sarà strettamente collegato agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Nel corso di un’intervista con Marvel.com concessa in occasione del red carpet di Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha velatamente criticato la promozione del film. Quando gli è stato chiesto quale sia stato il suo momento preferito del cinecomic di Sam Raimi già visto nei trailer ufficiali, il produttore ha manifestato una leggera disapprovazione delle scelte del reparto marketing della Walt Disney Company:

È stato mostrato troppo nei trailer, non voglio parlare di nient’altro. Ma mi limiterò a dire che Sam ha realizzato questo film affinché potesse essere fruito sullo schermo più grande possibile, ed è anche il primo film da molto tempo per il quale abbiamo preso in considerazione il 3D perché penso che il primo Doctor Strange sia stato il nostro film migliore nel formato 3D. E questo film si unirà a quello.”

Ricordiamo che Doctor Strange nel Multiverso della Follia, scritto da Michael Waldron (Rick & Morty, Loki) e diretto da Sam Raimi (Spider-Man), arriverà al cinema il 4 maggio 2022 e vede nel cast Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), Benedict Wong (Wong), Rachel McAdams (Christine Palmer), Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Doctor Strange nel Multiverso della Follia

SINOSSI
Marvel Studios’ Doctor Strange nel Multiverso della Follia espande i confini del Multiverso ai massimi livelli. Un viaggio nell’ignoto con Doctor Strange che, con l’aiuto di mistici alleati sia vecchi che nuovi, attraversa pericolose e sconvolgenti realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo, misterioso avversario.

Fonte