Doctor Strange nel Multiverso della Follia, Anson Mount rompe il silenzio sul suo ruolo nel film: “Non lo avrei mai immaginato.”

Questo mese è uscito nelle sale Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vede il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff/Scarlet Witch ed è strettamente collegato agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Questo pomeriggio, Anson Mount, interprete di Freccia Nera nella disastrosa serie Marvel’s Inhumans prodotta da Marvel Television in collaborazione con ABC Studios e IMAX, ha rotto il silenzio sul suo coinvolgimento in Doctor Strange nel Multiverso della Follia, dove ha prestato il volto ad una versione alternativa di Blackagar Boltagon proveniente da Terra-838. In particolare, l’attore ha ammesso di essere rimasto molto sorpreso della telefonata ricevuta dal presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, elogiando la sua esperienza sul film:

“Finalmente sono in grado di discuterne senza fornire troppi spoiler. Ricevere la telefonata da Kevin Feige è stata la cosa più inaspettata della mia vita. È stato un onore e una gioia lavorare finalmente con Sam Raimi che mi ha contattato per ingaggiarmi e per avermi detto come farlo al meglio. Sono più che grato per quest’esperienza.”

Ricordiamo che Doctor Strange nel Multiverso della Follia, scritto da Michael Waldron (Rick & Morty, Loki) e diretto da Sam Raimi (Spider-Man), vede nel cast Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), Benedict Wong (Wong), Rachel McAdams (Christine Palmer), Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Anson Mount Doctor Strange nel Multiverso della Follia

SINOSSI
Marvel Studios’ Doctor Strange nel Multiverso della Follia espande i confini del Multiverso ai massimi livelli. Un viaggio nell’ignoto con Doctor Strange che, con l’aiuto di mistici alleati sia vecchi che nuovi, attraversa pericolose e sconvolgenti realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo, misterioso avversario.