Nel corso di una nuova intervista con la Marvel, Mads Mikkelsen ha parlato di Kaecilius, il villain che ha interpretato in Doctor Strange – e che potrebbe tornare ad interpretare in futuro.

E’ stato chiesto all’attore il motivo per cui ha rifiutato gli insegnamenti dell’Antico, ma agli occhi dell’attore il personaggio non lo ha fatto:

Non lo ha fatto. Ha imparato tutto quello che poteva, ma ha rifiutato la sua filosofia secondo cui lei è l’unica a cui è permesso essere cosi potente ed attingere a quel potere.

L’attore ha quindi aggiunto:

Credo che i momenti surreali sono stati il grande combattimento con Strange ed il momento in cui ottiene la cappa. Era surreale, Stavamo volando. Non abbiamo 15 anni. Lo stavamo facendo sul serio.

Sicuramente un approfondimento su Kaecilius non avrebbe guastato; un personaggio che ha delle motivazioni diverse, ma che è eccessivamente penalizzato dallo scarso minutaggio.