I Marvel Studios sono rimasti così convinti da Loki e Spider-Man: No Way Home che vogliono esplorare ancora di più il Multiverso in Doctor Strange in The Multiverse of Madness.

Mancano circa cinque mesi all’uscita di Doctor Strange in The Multiverse of Madness, il sequel dedicato alle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vedrà il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff e sarà strettamente collegata agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Stando a quanto spiegato ora dall’autorevole The Hollywood Reporter, le riprese aggiuntive (iniziate a novembre) stanno per terminare… ed il motivo per cui sono state organizzate è decisamente interessante!

I Marvel Studios sono rimasti infatti elettrizzati all’idea di avere diversi attori provenienti da svariati franchise in Spider-Man: No Way Home e dal divertimento che porta avere su schermo svariate versioni alternative dello stesso personaggio viste in Loki… e di conseguenza hanno deciso di “divertirsi ancora di più con il concetto di Multiverso“, introducendo anche più cameo e nuovi personaggi in Doctor Strange 2.

Potenzialmente potrebbe esserci spazio per Loki e per alcuni personaggi della sua serie, come da tempo rumoreggiato?

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: la trama del nuovo film Marvel

Diretto da Sam Raimi, Doctor Strange nel Multiverso della Follia arriverà al cinema il 4 maggio 2022.

Nel cast tornano Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Rachel McAdams (Christine Palmer), Benedict Wong (Wong) e Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), insieme alle new entry Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Doctor Strange nel Multiverso della Follia vede lo Stregone Supremo alle prese con la crisi che porta al collasso del Multiverso».

Doctor Strange nel Multiverso della Follia fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Fonte