Namor era stato considerato per gli Illuminati in Doctor Strange nel Multiverso della Follia ma la Marvel aveva “altri piani” per il personaggio.

Questo mese è uscito nelle sale Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vede il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff/Scarlet Witch ed è strettamente collegato agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Nel corso di un’intervista con Variety, Michael Waldron, sceneggiatore di Doctor Strange nel Multiverso della Follia e head writer di Loki, ha svelato di aver preso in considerazione l’idea di inserire Namor nella formazione degli Illuminati di Terra-838 per omaggiare i fumetti, spiegando tuttavia che i Marvel Studios avevano “altri piani” per il Sub-Mariner:

Abbiamo discusso di lui, perché è un membro originale degli Illuminati [nei fumetti]. Ma penso che la Marvel abbia altri piani per lui nell’MCU. Quindi non è stato introdotto in questo film particolare.”

Lo sceneggiatore ha aggiunto che il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha avuto un ruolo importante non solo nel processo creativo ma anche di casting dei singoli membri degli Illuminati:

“È una specie di combinazione tra noi che proponiamo ‘Beh, e se facessimo questo?’ e Kevin [Feige]. Essendo entusiasta di questa roba quanto noi, a volte le idee arrivano da lui e ci dice ‘Beh, e se facessimo così e così? Lo farò! Farò quella chiamata!’. Perciò è emozionato come tutti noi. È un grande sforzo di gruppo per vedere cosa possiamo assemblare per quella squadra.”

Ricordiamo che Doctor Strange nel Multiverso della Follia, scritto da Michael Waldron (Rick & Morty, Loki) e diretto da Sam Raimi (Spider-Man), vede nel cast Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), Benedict Wong (Wong), Rachel McAdams (Christine Palmer), Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Doctor Strange nel Multiverso della Follia Namor

SINOSSI
Marvel Studios’ Doctor Strange nel Multiverso della Follia espande i confini del Multiverso ai massimi livelli. Un viaggio nell’ignoto con Doctor Strange che, con l’aiuto di mistici alleati sia vecchi che nuovi, attraversa pericolose e sconvolgenti realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo, misterioso avversario.

Fonte