Doctor Strange 2, lo sceneggiatore parla del complesso processo di scrittura: “È stato come creare il mostro di Frankenstein.”

Il 4 maggio uscirà al cinema Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vedrà il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff e sarà strettamente collegato agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Nel corso di un’intervista promozionale con /Film, Michael Waldron, sceneggiatore di Doctor Strange nel Multiverso della Follia e head writer di Loki, ha parlato nel dettaglio del processo di scrittura del film e dell’impatto della pandemia sulla produzione. Waldron, che come sappiamo è salito a bordo del progetto insieme a Sam Raimi in seguito all’abbandono di Scott Derrickson nel febbraio 2020, ha spiegato di aver dovuto raccogliere i pezzi lasciati dal team creativo originale e creare qualcosa di nuovo con il regista de La casa:

“Il background televisivo tra Rick & Morty e Community ti prepara bene per quando lavorerai a progetti così grossi, con tutte queste variabili e elementi in costante movimento. Non lo definirei nemmeno un intervento chirurgico come invece lo chiamerei ma… È stato più o meno come creare una specie mostro di Frankenstein. E forse non è paragonabile neanche a quello. Abbiamo creato un nuovo corpo con le parti presenti sul tavolo. Esisteva una versione della storia quando io e Sam [Raimi] siamo saliti a bordo del progetto.”

Ma quando è arrivato il Covid e il nostro film è stato rinviato di diversi mesi, io e Sam abbiamo avuto l’opportunità di dire ‘Va bene, beh, ora abbiamo il tempo che ci serve. Se volessimo ripartire da zero, quale sarebbe la versione del nostro film?’ E la Marvel fortunatamente è stato di grande aiuto. Io e Sam ci siamo messi al lavoro e abbiamo creato il nostro film.”

Ricordiamo che Doctor Strange nel Multiverso della Follia, scritto da Michael Waldron (Rick & Morty, Loki) e diretto da Sam Raimi (Spider-Man), arriverà al cinema il 4 maggio 2022 e vede nel cast Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), Benedict Wong (Wong), Rachel McAdams (Christine Palmer), Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Doctor Strange nel Multiverso della Follia Sam Raimi

SINOSSI
Marvel Studios’ Doctor Strange nel Multiverso della Follia espande i confini del Multiverso ai massimi livelli. Un viaggio nell’ignoto con Doctor Strange che, con l’aiuto di mistici alleati sia vecchi che nuovi, attraversa pericolose e sconvolgenti realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo, misterioso avversario.

Fonte