Iman Vellani crede che Doctor Strange nel Multiverso della Follia abbia mentito sulla denominazione dell’MCU nel Multiverso.

Il 4 maggio è uscito nelle sale Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vede il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff/Scarlet Witch ed è strettamente collegato agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Nel film di Sam Raimi è stato confermato che la realtà principale dell’MCU è denominata come “Terra-616, nel Multiverso, chiaro riferimento ai fumetti. Nonostante ciò, nell’Official Handbook of the Marvel Universe A to Z, Vol. 5 del 2008 veniva indicato che l’MCU corrispondesse a Terra-199999, designazione che col passare del tempo è finita sempre più nel dimenticatoio per via anche dall’allontanamento della divisione cinematografica da quella fumettistica. Nel corso di un’intervista sul Red Carpet di Ms. Marvel, Iman Vellani, interprete di Kamala Khan nella serie in uscita l’8 giugno su Disney+, ha messo in discussione (ironicamente) la denominazione data al Marvel Cinematic Universe in Doctor Strange nel Multiverso della Follia, prendendo in giro il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige:

“No, voglio dire, i fumetti sono ambientati su Terra-616. Non credo che l’MCU sia Terra-616. Per quanto Kevin Feige possa farci pensare che sia Terra-616, [il Marvel Cinematic Universe] è Terra-199999.”

Ricordiamo che Doctor Strange nel Multiverso della Follia, scritto da Michael Waldron (Rick & Morty, Loki) e diretto da Sam Raimi (Spider-Man), vede nel cast Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), Benedict Wong (Wong), Rachel McAdams (Christine Palmer), Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Doctor Strange nel Multiverso della Follia

SINOSSI
Marvel Studios’ Doctor Strange nel Multiverso della Follia espande i confini del Multiverso ai massimi livelli. Un viaggio nell’ignoto con Doctor Strange che, con l’aiuto di mistici alleati sia vecchi che nuovi, attraversa pericolose e sconvolgenti realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo, misterioso avversario.

Fonte