I Marvel Studios valutano l’idea di diversi cameo in Doctor Strange in The Multiverse of Madness, tra cui quello di Tom Cruise come Iron Man?

Ancor prima dell’uscita di Blade e dei film sugli X-Men, il fumetto Wizard ipotizzava di continuo dei fan-casting per i personaggi della Marvel e tra i nomi più quotati c’era quello di Tom Cruise come Iron Man.

Questo è quasi divenuto realtà quando l’attore era intenzionato a produrre e dirigere un film dedicato a Tony Stark nel 1998. Ovviamente nel nostro universo le cose sono andate in modo del tutto diverso e 10 anni dopo il ruolo è stato affidato a Robert Downey Jr...ma cosa sarebbe successo in un altro universo?

Questo, secondo un nuovo rumor, è ciò che si stanno chiedendo i Marvel Studios, che con Doctor Strange in the Multiverse of Madness sono intenzionati ad esplorare pesantemente il concetto di Multiverso e di realtà alternative. Stando a quanto spiega l’insider Daniel Richtman, che più volte si è rivelato una fonte affidabile, Marvel sta valutando l’idea di alcuni cameo di attori di primo livello nel film, ed uno di questi sembra proprio essere Tom Cruise.

Nel dettaglio, gli studios sembrano essere interessati a mostrare brevemente l’attore nei panni di Iron Man di un altro universo, omaggiando quindi sia i fan-casting che i desideri dello stesso attore di interpretare il miliardario in armatura.

Naturalmente per ora non ci sono conferme effettive in merito, quindi vi invitiamo a prendere le dovute cautele.

Ricordiamo che Doctor Strange in the Multiverse of Madness, scritto da Michael Waldron (sceneggiatore di Rick & Morty e della serie Loki per la piattaforma di streaming Disney+) e diretto dal celebre Sam Raimi (regista della trilogia di Spider-Man), vedrà nel cast Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Benedict Wong (Wong) e Chiwetel Ejiofor (Barone Karl Mordo). L’uscita ad oggi è prevista per il 25 maggio del 2022.

Fonte