Elizabeth Olsen ha svelato che Wanda originariamente avrebbe dovuto “uccidere di più” in Doctor Strange nel Multiverso della Follia.

Questo mese è uscito nelle sale Doctor Strange nel Multiverso della Follia, il sequel dedicato alle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch prodotto dai Marvel Studios e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vede il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff/Scarlet Witch ed è strettamente collegato agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Nel corso di un’intervista promozionale con Variety, Elizabeth Olsen ha commentato la scena di Doctor Strange nel Multiverso della Follia in cui Wanda Maximoff uccide violentemente i membri degli Illuminati (tra cui il Reed Richards di John Krasinski e il Professor X di Patrick Stewart), svelando che originariamente il suo personaggio avrebbe dovuto “uccidere di più” in una versione preliminare del film:

Variety: “Com’è stato per te uccidere tutti quei personaggi? Voglio dire, non riuscirò mai a togliermi dalla testa l’immagine di te che spezzi il collo a Patrick Stewart.”

Olsen:Avrei anche dovuto uccidere di più all’inizio. È stato difficile farlo. In quel momento pensavo solo ‘Questi sono esseri umani e a Wanda sta bene porre fine alle loro vite?‘. Ma ho dovuto darci dentro e pensare che queste persone si sono messe sulla sua strada, e lei aveva avvisato Doctor Strange di non mettersi sulla sua strada. E lui lo ha fatto. Non l’ha ascoltata. E quindi ho fatto tutto assumendo quel punto di vista.”

Ricordiamo che Doctor Strange nel Multiverso della Follia, scritto da Michael Waldron (Rick & Morty, Loki) e diretto da Sam Raimi (Spider-Man), vede nel cast Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), Benedict Wong (Wong), Rachel McAdams (Christine Palmer), Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Doctor Strange 2

SINOSSI
Marvel Studios’ Doctor Strange nel Multiverso della Follia espande i confini del Multiverso ai massimi livelli. Un viaggio nell’ignoto con Doctor Strange che, con l’aiuto di mistici alleati sia vecchi che nuovi, attraversa pericolose e sconvolgenti realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo, misterioso avversario.

Fonte