Benedict Wong loda Sam Raimi, il regista di Doctor Strange in The Multiverse of Madness in uscita a marzo del prossimo anno.

In occasione del San Diego Comic-Con 2019, i Marvel Studios hanno annunciato Doctor Strange In The Multiverse of Madness, sequel del cinecomic sullo Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch. La pellicola, diretta da Sam Raimi (Spider-Man), rappresenterà “il primo film dell’Universo Cinematografico Marvel con scene spaventose” e sarà strettamente collegata agli eventi di WandaVision e di Loki.

Nel corso di una recente intervista con Collider, Benedict Wong (che nel MCU interpreta Wong) ha discusso del film e della sua esperienza con Sam Raimi, un regista che concede ampio spazio all’improvvisazione sul set ed è molto felice quando un attore prova ad offrire delle alternative alla scena:

È una sceneggiatura straordinaria. Avere Sam Raimi alla regia poi  è un’esperienza davvero meravigliosa. È un regista fantastico ed una persona davvero, davvero adorabile, è davvero divertente lavorare con lui.

Mi piace offrire delle alternative e lui apprezza sempre. Provo sempre ad offrire tutto, a volte ci riesco, a volte invece no. Il processo creativo è davvero fantastico se non hai paura di metterci del tuo. Giusto o sbagliato, tutti noi stiamo provando ad improvvisare qualcosa.

Ricordiamo che Doctor Strange In The Multiverse of Madness, scritto da Michael Waldron (Rick & Morty, Loki) e diretto da Sam Raimi (Spider-Man), arriverà al cinema il 23 marzo 2022 e vedrà nel cast Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Chiwetel Ejiofor (Barone Mordo), Benedict Wong (Wong), Rachel McAdams (Christine Palmer), Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Doctor Strange Kevin Feige Sam Raimi

SINOSSI
Marvel’s Doctor Strange segue la storia del talentuoso neurochirurgo Stephen Strange che, dopo un tragico incidente d’auto, deve mettere da parte l’ego e imparare i segreti di un mondo nascosto di misticismo e di dimensioni alternative. Residente nel Greenwich Village di New York, Doctor Strange deve agire da intermediario tra il mondo reale e ciò che si trova oltre, utilizzando una vasta gamma di abilità metafisiche e manufatti per proteggere l’Universo Cinematografico Marvel.

Fonte