Ottime notizie per tutti i fan preoccupati dalla gestione Disney con Deadpool!

Dopo una lunga fase di trattative, una brusca frenata tanti rumor, report e speculazioni, finalmente è giunta l’ufficialità: Disney e 21st Century Fox hanno finalizzato la trattativa per la cifra 52.4 miliardi in azioni, con la divisione cinematografica e televisiva della Fox che passerà interamente sotto la casa di Topolino!

In molti hanno iniziato a chiedersi cosa comporterà questa acquisizione per personaggi come Deadpool e Logan, che hanno fatto del Rating-R il loro punto di forza e che sotto la gestione Disney corrono il rischio di essere eccessivamente snaturati. Fortunatamente, ora abbiamo una prima risposta…ed è molto interessante!

E’ attualmente in corso l’incontro con gli investitori, in cui il CEO Bob Iger sta rivelando tutti i dettagli sull’accordo. Iger ha citato il successo di Deadpool, spiegando che lo vede come un’opportunità, anche per dar vita ad una serie di film Marvel vietati ai minori con il Rating R.

A spiegarlo è il giornalista Ben Fritz del Wall Street Journal, che su Twitter scrive:

Iger ha citato Deadpool, spiegando che vogliono continuare a fare sequel. Potrebbe esserci un’opportunità per un brand Marvel con il Rated-R.


Insomma, si preannuncia un’idea molto interessante!

Comunque vada, Ryan Reynolds è già pronto…e nel commentare la notizia su Twitter ha anche tirato in causa Tony Stark (o meglio, una versione “pienotta”: