Il fumettista Rob Liefeld, co-creatore di Deadpool, ha commentato i recenti rumor sul presunto interesse di Kevin Feige per Ryan Reynolds.

Nonostante Ryan Reynolds abbia ribadito più volte che Deadpool 3 è in fase di sviluppo, negli ultimi mesi il fumettista Rob Liefeld, co-creatore del Mercenario Chiacchierone, ha ripetutamente attaccato sui suoi profili social i Marvel Studios e la Walt Disney Company, accusando il presidente Kevin Feige di non avere “le idee chiare” in merito alla potenziale introduzione dell’antieroe nell’Universo Cinematografico Marvel.

In nottata, si è diffuso online un rumor secondo il quale Kevin Feige avrebbe intenzione di stipulare con Ryan Reynolds quello che viene definito come “il contratto più grande della storia del Marvel Cinematic Universe” e che garantirebbe all’attore un salario più alto di quello di Robert Downey Jr. per il ruolo Tony Stark/Iron Man. Commentando su Twitter il rumor, Rob Liefeld ha spiegato che finalmente il produttore “è rinsavito” e che investire su una proprietà come Deadpool in questo periodo di crisi è una “garanzia“:

“Guardate, tutto questo significa che finalmente [Kevin] Feige è rinsavito ed ha ceduto. Come avrebbe dovuto fare tempo fa. Sperando che sia vero! Ryan come Deadpool è una GARANZIA in uno scenario come quello dell’intrattenimento che sta diventando sempre più fragile.”

In un altro tweet, il disegnatore ha enfatizzato il valore commerciale del personaggio interpretato da Ryan Reynolds, sottolineando che, dal suo punto di vista, i Marvel Studios dovrebbero siglare al più presto un accordo con l’attore per evitare un eventuale “divorzio” come quello relativo alla co-gestione dei diritti di Spider-Man con la Sony Pictures:

“Il valore di Ryan nei panni di Deadpool non è mai stato più grande di così. Dovrebbero trovare un accordo per tenerselo stretto dopo il dramma Sony/Holland.”

SINOSSI
Dopo essere sopravvissuto a un attacco bovino quasi letale, lo sfigurato chef di una caffetteria (Wade Wilson) cerca a tutti i costi di diventare il barista più hot di Mayberry tentando, allo stesso tempo, di fare i conti con la perdita del senso del gusto. Mentre cercherà di riacquistare il gusto per la vita, oltre a un flusso canalizzatore, Wade dovrà combattere contro dei ninja, la Yakuza, dei cani sessualmente aggressivi, nel suo viaggio intorno al mondo che lo porterà alla scoperta del valore della famiglia, dell’amicizia e del sapore, trovando un nuovo gusto per l’avventura e guadagnandosi anche la tanto desiderata tazza con la scritta Miglior Amante del Mondo.

Fonte