Rob Liefeld ha chiarito i suoi recenti commenti su Deadpool 3 e i numerosi attacchi nei confronti dei Marvel Studios.

La scorsa settimana il fumettista Rob Liefeld, co-creatore del Mercenario Chiacchierone, ha ripetutamente attaccato i Marvel Studios e la Disney, accusando lo studio guidato da Kevin Feige di non avere le idee chiare in merito alla potenziale introduzione del personaggio nel Marvel Cinematic Universe e ai presunti “ritardi” legati alla realizzazione di Deadpool 3.

Durante una nuova intervista con io9, Liefeld ha avuto la possibilità di chiarire le sue controverse dichiarazioni, spiegando per quale motivo, dal suo personale punto di vista, lo studio non ha ancora messo in cantiere il terzo film della saga:

“Se so che non c’è alcun progresso sullo sviluppo di Deadpool 3 al momento? Lo so. Sì. E questo mi preoccupa? No. Non del tutto. Quello che ho fatto è stato rispondere onestamente ad una domanda. E ciò che ho imparato questa settimana è: menti alle persone. Dite loro che è tutto fatto di arcobaleni, lecca-lecca e unicorni e starete sicuramente meglio perché le persone vogliono sentirsi dire bugie. Quando una persona dice ‘Sì, stiamo ancora andando avanti.’ è solo un modo per dire ‘Non c’è niente da vedere qui.'”

“Indipendentemente dalla prospettiva interna che posso avere, quello che so è che finché un film non è presente sul calendario allora non è preso seriamente. E ciò che non piace alle persone è che ho esaminato la programmazione dei prossimi cinque anni e non ho trovato Deadpool. Quindi non credo che possa arrivare prima di allora.”

Nonostante Ryan Reynolds abbia già confermato che Deadpool 3 è in lavorazione ai Marvel Studios con gli sceneggiatori dei precedenti capitoli, il disegnatore ritiene che l’interesse del pubblico per il personaggio si stia lentamente dissipando in mancanza di nuovi progetti:

“Il punto del mio discorso è: se hai accesso a questo franchise, dagli la priorità. E non lo sto dicendo per darmi delle arie, ma penso che sia una merce preziosa. Inoltre ho tre adolescenti in casa e vedo che i loro interessi vanno e vengono e che tutto è in competizione per ottenere la loro attenzione tutte le volte. […] Credo che i piani originali siano già cambiati in base a dove saranno destinati i contenuti in futuro.”

“Quando Deadpool è stato introdotto in Fortnite, è stato positivo per l’educazione privata dei miei ragazzi? Sì. Sì, lo è stato. Ho avuto flussi di entrate per Deadpool sin dal 1991… Vengo sempre pagato. Se realizzassero questo film, riceverei un grosso assegno.”

A mio parere Ryan [Reynolds] dovrebbe guidare la nave e prendere completamente le redini del progetto. Anche al punto di collegarlo ad altri personaggi… Dategli tre personaggi con cui può integrarsi e lasciatelo interagire con loro. Quando le persone mi chiedono cosa voglio vedere, questo è soltanto l’inizio. Ma per favore, non siate puntigliosi. Dategli solo carta bianca.”

In una sezione dell’intervista, inoltre, viene specificato che io9 ha cercato di contattare i Marvel Studios per avere informazioni sullo status di Deadpool 3 ma lo studio non ha rilasciato dichiarazioni al riguardo.

Deadpool 3

SINOSSI
Dopo essere sopravvissuto a un attacco bovino quasi letale, lo sfigurato chef di una caffetteria (Wade Wilson) cerca a tutti i costi di diventare il barista più hot di Mayberry tentando, allo stesso tempo, di fare i conti con la perdita del senso del gusto. Mentre cercherà di riacquistare il gusto per la vita, oltre a un flusso canalizzatore, Wade dovrà combattere contro dei ninja, la Yakuza, dei cani sessualmente aggressivi, nel suo viaggio intorno al mondo che lo porterà alla scoperta del valore della famiglia, dell’amicizia e del sapore, trovando un nuovo gusto per l’avventura e guadagnandosi anche la tanto desiderata tazza con la scritta Miglior Amante del Mondo.

Fonte