Lo sceneggiatore di Deadpool 3 condivide dei dettagli sul terzo film di Deadpool ambientato nell’MCU.

Dopo l’acquisizione della 20th Century Fox, i Marvel Studios integreranno gli X-Men e Fantastici 4 nell’Universo Cinematografico Marvel ma soltanto un personaggio non ripartirà da zero: il Deadpool di Ryan Reynolds. La Disney ha ribadito più volte di voler continuare a realizzare film vietati ai minori sul Mercenario Chiacchierone e lo stesso Kevin Feige ha confermato che il terzo capitolo manterrà il Rated-R pur essendo ambientato nell’MCU.

Pochi mesi fa, inoltre, è stato confermato che Shawn Levy, noto per aver diretto la trilogia di Una notte al museo, Free Guy e The Adam Project e per aver prodotto la serie Stranger Things, dirigerà Deadpool 3 e che Rhett Reese e Paul Wernick, sceneggiatori di Deadpool (2016) e Deadpool 2 (2018), stanno lavorando alla nuova versione della sceneggiatura sulla base di una prima stesura firmata dalle sorelle Molyneux.

Durante un’intervista a Post-Credit Podcast, lo sceneggiatore Rhett Reese ha parlato del film, definendolo come “un folle intrappolato in un mondo sano”:

È un’opportunità meravigliosa per il ‘pesce fuori dall’acqua’. Deadpool è un folle al centro del film. Far cadere un folle in un mondo molto sano, va liscio come l’olio. Sarà davvero divertente.

La domanda a questo punto è una: come verrà introdotto esattamente Wade nel MCU? Presto per dirlo con certezza.

Deadpool