I due sceneggiatori di Deadpool 1 e 2 tornano a parlare del terzo capitolo in sviluppo, spiegando che sarà vietato ai minori.

Dopo l’acquisizione della 21st Century Fox di inizio anno, Disney e Marvel Studios opteranno per un reboot totale di X-Men e Fantastici Quattro, ma soltanto un personaggio non ripartirà da zero: Deadpool, che continuerà ad essere interpretato da Ryan Reynolds. La Casa di Topolino ha confermato più volte di voler continuare a realizzare film su Deadpool vietati ai minori e lo stesso presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha spiegato che non c’è bisogno di cambiare un personaggio che funziona così bene,

Dopo mesi e mesi di silenzio, a dicembre è giunta una conferma da parte di Ryan Reynolds: Deadpool 3 si farà e l’intero team di sceneggiatori è già al lavoro insieme ai Marvel Studios.

Nel corso di una recente intervista per promuovere l’edizione home video di Zombieland – Doppio Colpo, i due sceneggiatori di Deadpool 1 e 2 Rhett Reese e Paul Wernick hanno risposto alla domanda “Deadpool 3 rimarrà vietato ai minori anche sotto Disney?” spiegando:

Assolutamente sì, anche perché non penso che finirà sotto al banner Disney. Non penso che quando andrete a vedere Deadpool 3 ci sarà il castello magico della Disney. Penso che verrà proposto sotto il banner Fox, quindi si, rimarrà vietato ai minori.

Fonte