Gli sceneggiatori dei primi due film di Deadpool lodano il supporto dei Marvel Studios per il terzo capitolo sul Mercenario Chiacchierone.

Dopo l’acquisizione della 20th Century Fox, i Marvel Studios integreranno gli X-Men e Fantastici 4 nell’Universo Cinematografico Marvel ma soltanto un personaggio non ripartirà da zero: il Deadpool di Ryan Reynolds. La Disney ha ribadito più volte di voler continuare a realizzare film vietati ai minori sul Mercenario Chiacchierone e lo stesso Kevin Feige ha confermato che il terzo capitolo manterrà il Rated-R pur essendo ambientato nell’MCU. Pochi mesi fa, inoltre, è stato confermato che Shawn Levy, noto per aver diretto la trilogia di Una notte al museo, Free Guy e The Adam Project e per aver prodotto la serie Stranger Things, dirigerà Deadpool 3 e che Rhett Reese e Paul Wernick, sceneggiatori di Deadpool (2016) e Deadpool 2 (2018), stanno lavorando alla nuova versione della sceneggiatura sulla base di una prima stesura firmata dalle sorelle Molyneux.

Nel corso di un’intervista con Den of Geek, Rhett Reese e Paul Wernick, sceneggiatori dei primi due film su Deadpool, hanno risposto alle preoccupazioni secondo cui il Mercenario Chiacchierone verrà in qualche modo censurato o edulcorato dai Marvel Studios ora che Wade Wilson appartiene alla Disney. Reese ha voluto rassicurare i fan elogiando l’enorme supporto dimostrato dai Marvel Studios per quanto riguarda la natura spesso volgare e eccessiva del personaggio:

“È davvero un piacere riavere tutta la band, avere un nuovo contesto nell’MCU con nuovi personaggi, nuovi villain e quel tipo di cose. Sai, non è mai un matrimonio che abbiamo visto arrivare necessariamente… Fox e Disney, era una cosa esterna e separata dal processo di narrazione. Ma abbiamo assolutamente trovato una fortuna inattesa in quella situazione, o quantomeno ci stiamo provando.”

Non preoccupatevi per quello. Sono stati molto di supporto a riguardo. Ora, quando si tratta di una battuta particolare, se oltrepassiamo una linea, forse sentiremo ad un certo punto ‘Magari non inserite quella battuta.’ Ma penso che siano stati incredibilmente di supporto per quello che stiamo facendo, perché ovviamente lo abbiamo fatto separati da loro per molto tempo, e penso che abbiano visto il nostro successo e loro stessi hanno avuto un successo ancora più grande. Quindi speriamo che sia un matrimonio fatto in paradiso. Ma abbiamo sicuramente il loro sostegno, ed è una cosa fantastica.”

Ricordiamo che Deadpool 2 (2018), scritto da Rhett Reese e Paul Wernick e diretto da David Leitch, vede nel cast Ryan Reynolds (Wade Wilson/Deadpool), Josh Brolin (Nathan Summers/Cable), Morena Baccarin (Vanessa Carlysle), Julian Dennison (Russell Collins/Firefist), Zazie Beetz (Domino), T. J. Miller (Weasel) e Brianna Hildebrand (Testata Mutante Negasonica).

Deadpool 3

SINOSSI
Dopo essere sopravvissuto a un attacco bovino quasi letale, lo sfigurato chef di una caffetteria (Wade Wilson) cerca a tutti i costi di diventare il barista più hot di Mayberry tentando, allo stesso tempo, di fare i conti con la perdita del senso del gusto. Mentre cercherà di riacquistare il gusto per la vita, oltre a un flusso canalizzatore, Wade dovrà combattere contro dei ninja, la Yakuza, dei cani sessualmente aggressivi, nel suo viaggio intorno al mondo che lo porterà alla scoperta del valore della famiglia, dell’amicizia e del sapore, trovando un nuovo gusto per l’avventura e guadagnandosi anche la tanto desiderata tazza con la scritta Miglior Amante del Mondo.

Fonte