Warner Bros. rivela nuovi dettagli sulle serie TV in arrivo nella piattaforma di streaming DC Universe, che verranno distribuite anche su Netflix.

Questa notte si è tenuto il panel della piattaforma di streaming DC Universe al Wonder Con, in cui sono state rivelate diverse novità: innanzitutto la serie dedicata a Swamp Thing debutterà sulla piattaforma di streaming il 31 maggio del 2019 e presumibilmente arriverà in Italia su Netflix soltanto dopo la sua conclusione, circa 3 mesi dopo. La serie sarà prodotta da James Wan, vietata ai minori, spingerà il rating al limite e sarà ispirata alle storie di Alan Moore.

DC Universe ha mostrato una prima clip esclusiva (che non arriverà online) a tinte decisamente cupe/horror, che ci mostra una barca che viene attaccata nella palude, il personaggio di Abby Arcane (Crystal Reed) e finalmente la creatura in azione.

Successivamente è stato annunciato che la seconda stagione di Titans, che si appresta ad entrare in fase di produzione, arriverà nel corso dell’autunno 2019, anche se non è stata ancora rivelata la data d’uscita esatta:

DC Universe ha quindi pubblicato la prima immagine ufficiale della serie su Stargirl, in uscita nel 2020, che ci mostra Brec Bassinger nei panni della protagonista Courtney Whitmore/Stargirl, con un costume incredibilmente fedele a quello dei fumetti.

Inoltre Geoff Johns, scrittore e produttore della serie, ha spiegato:

Per me non esiste personaggio nei fumetti più speciale di lei e dopo aver cercato in lungo e in largo, posso dire che non esiste attrice che la rappresenti più di Brec Bassinger. La sua forza, il suo umorismo e la sua energia positiva rappresentano il fulcro del personaggio. Sono davvero grato che abbia firmato!

Ecco l’immagine:

Infine, per quanto riguarda Young Justice, la seconda metà della terza stagione debutterà a partire dal 2 luglio:

Ecco infine la tabella di marcia aggiornata: