Dopo l’uscita di HBO Max, WarnerMedia continuerà ad investire su DC Universe, che include molti contenuti già presenti nella piattaforma principale?

La piattaforma HBO Max debutterà negli Stati Uniti a partire dal 27 maggio al prezzo di 14.95$ al mese e al lancio saranno presenti 10.000 ore di contenuti premium da HBO, Warner Bros., New Line, DC Entertainment, CNN, TNT, TBS, truTV, The CW, Turner Classic Movies, Cartoon Network, Adult Swim, Crunchyroll, Rooster Teeth, Looney Tunes e altri ancora.

Dato che la piattaforma includerà anche tantissime produzioni DC, tra cui alcuni contenuti originali in lavorazione, si teme che la sua uscita possa danneggiare un’altra piattaforma attiva già da alcuni anni in America: DC Universe, che include film, serie TV e fumetti.

Business Insider ha pubblicato un lungo report a riguardo, spiegando che potenzialmente il futuro della piattaforma DC nei prossimi anni è a rischio.

Secondo un impiegato di Warner Bros. Digital Labs, che ha lavorato per DC Universe prima di lasciare la compagnia, WarnerMedia si ritrova nella condizione di avere due servizi streaming che includono film e serie TV DC, per i quali difficilmente il pubblico vorrà pagare due volte:

Tutto è legato a HBO Max ora. Tutte le persone che ci hanno lavorato sono confuse su quello che succederà a DC Universe dopo HBO Max.

Un’altra fonte di Business Insider spiega che di fatto ciò che contraddistingue DC Universe da HBO Max è la presenza dei fumetti, un motivo che di suo non è sufficiente a giustificare l’abbonamento, soprattutto perché show come Doom Patrol o Stargirl non rappresentano contenuti interamente originali in quanto usciranno anche su altre piattaforme – nello specifico Stargirl su The CW e Doom Patrol proprio su HBO Max.

Al momento comunque le cose rimarranno invariate, come spiega l’impiegato di Warner Bros. Digital Labs:

La sensazione interna è che DC Universe rimarrà in vita un altro anno o due, vogliono continuare a farla esistere, ma facendola rimanere più piccola.

Successivamente la stessa fonte ha spiegato che il successo di Titans è la chiave del futuro della piattaforma streaming e che al momento si stanno considerando potenziali spin-off.

Mentre Doom Patrol, inizialmente etichettata come spin-off, alla fine ha seguito un percorso completamente slegato da Titans, questi eventuali spin-off potrebbero avere connessioni dirette con lo show di Nightwing e del resto della squadra.

DC Universe

Fonte