Wonder Woman

DC Studios cancella Wonder Woman 3 con protagonista Gal Gadot, ecco perché!

James Gunn e Peter Safran cancellano Wonder Woman 3 di Patty Jenkins, che non rientra nei nuovi piani per la DC!

Del tutto a sorpresa, in nottata The Hollywood Reporter ha annunciato che Warner Bros. e DC Studios hanno deciso di cancellare Wonder Woman 3 di Patty Jenkins, che si trovava in fase di sviluppo ormai da tempo!

Si tratta della prima mossa della compagnia guidata da James Gunn e Peter Safran, che al momento stanno pianificando una riunione con David Zaslav, presidente di Warner Bros. Discovery, per presentare la loro tabella di marcia ed i loro piani.

Secondo le fonti di THR, recentemente la regista Patty Jenkins ha sottoposto la sua sceneggiatura (scritta insieme a Geoff Johns) a James Gunn, Peter Safran ed ai due co-presidenti di Warner Bros. Pictures Michael De Luca e Pamela Abdy.

La risposta però è stata negativa, in quanto il progetto non rientra nei nuovi piani (ancora in evoluzione) per l’universo DC. Al momento non è stato ancora deciso nulla in merito al franchise ed al futuro del personaggio, ma il terzo film della Jenkins, nella sua versione attuale, è stato definitivamente bocciato.

Anche se DC non ha limitazioni finanziarie, inevitabilmente Warner Bros. risparmierà molto da questa decisione: secondo le fonti di THR, Gal Gadot ha chiesto 20 milioni per questo terzo film, mentre la regista Patty Jenkins circa 12 (questo senza bonus).

Curiosamente, proprio pochi giorni fa, la stessa Gal Gadot celebrava l’anniversario del suo casting come Wonder Woman, chiudendo il messaggio con uno (sfortunato) “non vedo l’ora di mostrarvi il prossimo capitolo

Fonte