Christopher Nolan anche se ha comunicato di non essere più coinvolto con i cinecomic, ha comunque detto la sua riguardo il mega-annuncio della DC Comics e i film che seguiranno Batman v Superman: Dawn of Justice.

“Ho adorato lavorare in quel genere e spero di aver aggiunto qualcosa di personale; io so che in qualche modo abbiamo incoraggiato i filmaker ad osare di più. Sicuramente, non vuoi che arrivi la saturazione. Ora Zack Snyder sta inserendo Batman e Superman in un solo film, e questo, in un certo senso, ‘limita’ il numero. Ma si, la DC ha annunciato un bel po’ di pellicole. Sapete, finché la gente li guarderà, gli studios continueranno a sfornarli. Io non lo vedo come un genere ‘limitato’, ad esempio, altrimenti non ci avrei speso dieci anni della mia vita. L’importante è che gli studios continuino a produrre anche altre pellicole di altro tipo”.