Vincent D’Onofrio, interprete di Wilson Fisk/Kingpin nelle tre stagioni di Daredevil, sente di possedere il ruolo del personaggio.

Lo scorso anno, in seguito alla cancellazione delle serie sui Defenders da parte di Netflix, venne rivelato che i Marvel Studios avrebbero dovuto aspettare due anni prima di sviluppare nuovi progetti cinematografici su Daredevil, Jessica Jones, Iron Fist, Luke Cage e il Punitore. Malgrado ciò, i fan sperano ancora che lo studio di Kevin Feige decida di proseguire le avventure di quelle iterazioni dei personaggi nel Marvel Cinematic Universe.

Durante una recente intervista in via telematica con ComicBook.com, Vincent D’Onofrio, interprete di Wilson Fisk a.k.a Kingpin nelle tre stagioni di Daredevil, ha parlato della possibilità di interpretare nuovamente il personaggio nel MCU, spiegando di essere molto legato emotivamente allo zar del crimine:

“Mi sento molto vicino a quel personaggio. Devo ammetterlo: è come se quel personaggio fosse mio solo perché l’ho interpretato per tre stagioni e perché ero molto vicino a lui.”

“Mi sento vicino al personaggio per un senso di nostalgia. Mi sono connesso a lui attraverso la mia performance. Quindi se mi dovessero mai proporre di interpretarlo ancora, penso che coglierei sicuramente quest’opportunità.”

Nonostante la sua versione del personaggio sia stata apprezzata sia dal pubblico che dalla critica e sia stata consacrata come una delle migliori interpretazioni del classico villain della Casa delle Idee, l’attore crede che Marvel Television abbia solo grattato la superficie della lunga storia editoriale di Kingpin:

Penso che ci sia ancora qualcosa da fare con lui. Ma non si sa mai cosa può accadere, è una grossa compagnia. Quando penso alla Marvel, penso a tantissime storie. E la stessa cosa vale per la DC. Ci sono così tante storie. Non riesco ad immaginarmi alla guida di questi studi a cercare di capire quali saranno le prossime storie da raccontare. Questo è il mio punto di vista da creativo. Guardo il quadro completo oltre alla mia parte. Le vedo come grosse opportunità.”

Daredevil Vincent D'Onofrio

SINOSSI
Provato dai mesi trascorsi, Matt Murdock (Charlie Cox) risorge come un uomo distrutto e con tanti dubbi riguardo il suo futuro sia come il vigilante Daredevil, sia come l’avvocato Matthew Murdock. Quando il suo acerrimo nemico Wilson Fisk (Vincent D’Onofrio) viene scarcerato dalla prigione, Matt deve scegliere se nascondersi dal mondo o abbracciare il suo destino da eroe.

Fonte